RED Hydrogen One: il primo smartphone con display olografico

RED, azienda molto conosciuta per i suoi prodotti video professionali, approda nel mercato degli smartphone con un dispositivo unico.

speciale RED Hydrogen One: il primo smartphone con display olografico
Articolo a cura di

Lo scorso anno in molti affermavano che il mercato degli smartphone fosse destinato a non vedere molte "innovazioni" nel breve periodo. Per fortuna, questa "corrente di pensiero" si sbagliava, eccome. Infatti, nel corso del 2017 abbiamo potuto apprezzare i primi dispositivi borderless, una tendenza destinata ad aumentare nel prossimo periodo con l'arrivo di iPhone 8 e di molti altri device dotati di questa caratteristica. Ma nelle ultime ore è arrivata una notizia che potrebbe "sconvolgere" ulteriormente il mercato dei dispositivi mobili. Infatti, RED, azienda conosciuta perlopiù per i suoi prodotti di registrazione video professionali, ha deciso di espandersi anche nel settore smartphone annunciando un proprio rivoluzionario dispositivo. In particolare, la società statunitense lo descrive come "il primo smartphone olografico al mondo".

Hydrogen One, il primo (e costoso) smartphone olografico al mondo

Il dispositivo in questione è stato denominato Hydrogen One e monterà un display olografico da 5.7 pollici. Lo schermo in questione "cambierà automaticamente modalità per visualizzare contenuti multimediali 2D, 3D e olografici oppure giochi interattivi". Sarà possibile, dunque, visualizzare contenuti in tre dimensioni grazie alle tecnologie incorporate nello smartphone, anche se mancano dettagli sul loro funzionamento. Oltre a questo, non manca il supporto alla realtà aumenta (AR) e alla realtà virtuale (VR), ma anche qui non ci sono ulteriori dettagli in merito. Sappiamo, invece, che Hydrogen One utilizzerà un nuovo formato per generare e reperire contenuti tridimensionali: il RED Hydrogen 4-view content (H4V). L'unico modo annunciato per avere questo tipo di contenuti sarà quello di utilizzare l'apposito portale che RED metterà a disposizione degli utenti, che potranno sia scaricarli che uploadarli. Per quanto riguarda le altre caratteristiche tecniche, gli unici dettagli pervenuti sono quelli relativi alla presenza di una porta USB Type-C, dell'entrata audio per le cuffie e della possibilità di espandere la memoria interna tramite microSD. Inoltre, il sistema operativo sarà Android (anche se non è stata precisata la versione).

Nonostante la mancanza di informazioni in merito, ci aspettiamo un comparto fotografico d'eccezione, visti i trascorsi dell'azienda statunitense e le caratteristiche uniche del device. E' già possibile preordinare Hydrogen One, tramite il sito ufficiale di RED, nella variante con il corpo in alluminio (prezzo di 1195 dollari) oppure in quella con il corpo in titanio (prezzo di 1595 dollari). Le prime spedizioni saranno effettuate nel Q1 del 2018, per ora confermate solamente per il suolo americano. Non abbiamo ulteriori informazioni per quanto riguarda l'arrivo nel nostro paese.

Scheda Tecnologia Hydrogen One si presenta come il “primo smartphone con display olografico del mondo”. Sicuramente molto interessante ma, per ora, nutriamo ancora più di qualche dubbio in merito. Infatti, per ora nessuno ha potuto verificare con mano la bontà del dispositivo e le informazioni in merito sul sito ufficiale di RED sono ancora molto scarne, cosa non molto positiva visto anche il prezzo a cui viene venduto il tutto. Insomma, a nostro modo di vedere, è ancora molto presto per preordinare, sempre che non disponiate di un ingente quantitativo di denaro da “investire” e di una forte propensione verso gli acquisti rischiosi.