Salone di Detroit 2017: da Nissan a Lexus, le più intriganti vetture della fiera

Alla kermesse americana sono stati presentati numerosi modelli di ogni genere, proposti da grandi marchi come Nissan, Infiniti, Kia e Lexus.

speciale Salone di Detroit 2017: da Nissan a Lexus, le più intriganti vetture della fiera
Articolo a cura di

Dal mondo dell'automotive continuano ad arrivare numerose novità di ogni genere. Al CES 2017 abbiamo potuto ammirare le interessanti concept car FF91 di Faraday Future e il Portal di Chrysler e qualche giorno dopo al Salone dell'auto di Detroit hanno debuttato il prototipo dell'Audi Q8 concept ed il minivan di Volkswagen I.D. Buzz. Dalla kermesse americana sono arrivate inoltre altre novità, prototipi ma anche modelli di serie che vedremo presto sulle nostre strade. Ecco quindi una panoramica delle proposte più interessanti presentate al Salone di Detroit 2017.

Nissan Vmotion 2.0 Concept, un‘interessante berlina dal look futuristico

Nissan Vmotion 2.0 è un prototipo presentato all'edizione 2017 del Salone di Detroit che anticipa le future linee dei prossimi modelli della Casa giapponese. In particolare si tratta di una vettura a tre volumi dalle forme spigolose e accattivanti, che prefigura la prossima generazione di Nissan Altima, sedan venduta negli Stati Uniti.
Per quanto riguarda il design, questa vettura lunga 4,86 metri si caratterizza per la generosa griglia frontale a V, fari dalle piccole dimensioni e aggressive prese d'aria laterali. Anche la fiancata risulta molto originale con il tetto "sospeso" in fibra di carbonio e vetro, le portiere ad armadio senza montante ed il trattamento della carrozzeria ad effetto scolpito, denominata da Nissan Emotional Geometry. Inoltre alcuni elementi della carrozzeria come la griglia frontale e il diffusore posteriore si illuminano generando avvisi a pedoni o ad altri automobilisti in caso, ad esempio, di frenate di emergenza.
Anche gli interni della Nissan Vmotion 2.0 risultano molto interessanti grazie al design minimalista, con numerosi elementi in legno e l'avanzata dotazione tecnologica. Particolare la forma del volante a forma di cloche con un unico grande display che domina la plancia. Non manca la guida autonoma ProPilot di Nissan ed un sofisticato impianto audio Bose UltraNearfield, in grado di creare ambienti sonori a 360° personalizzati per ognuno dei quattro passeggeri di questo concept.

Infiniti QX50 Concept, prototipo di SUV pronto per la produzione

Infiniti ha svelato a Detroit il nuovo QX50 Concept che anticipa il prossimo SUV della Casa giapponese e che andrà a sfidare modelli come Audi Q5, BMW X3 e Mercedes-Benz GLC. Evoluzione del QX Sport Inspiration presentato pochi mesi fa al Salone di Parigi, questo prototipo adotta un design elegante e raffinato anticipando lo stile e la tecnologia dei futuri modelli Infiniti. In questo modello ritroviamo alcuni elementi tipici del marchio come la griglia a doppio arco e nella coda il bordo del montante con taglio a mezzaluna.
Sotto il cofano di questo concept è stato installato l'innovativo motore a benzina VC-Turbo, il primo propulsore a rapporto di compressione variabile di serie. Una valida alternativa ai motori diesel, in grado di adattare il suo rapporto di compressione in base alle condizioni di guida, alzando o abbassando la portata dei pistoni. Su questo motore è, infatti, possibile passare da un rapporto di 8:1 per la guida ad alte prestazioni ad un rapporto di 14:1 che punta, invece, alla massima efficienza.
Con una potenza di 272 CV ed una coppia di 390 Nm, questa soluzione tecnica dovrebbe portare ad un miglioramento del 27% nei consumi di carburante rispetto ai motori a benzina V6 di analoga potenza. Per quanto riguarda la dotazione tecnologica, Infiniti ha sviluppato una sorta di copilota utile per gestire alcune funzionalità della vettura ed assistere il conducente, ad esempio nel traffico.

Kia Stinger, la berlina sportiva pronta per il mercato

Oltre ai concept, al Salone di Detroit sono stati anche presentati nuovi modelli di serie, tra cui la berlina sportiva Kia Stinger. Evoluzione della GT4 Stinger Concept, esposta sempre a Detroit due anni fa, questa vettura adotta la tradizionale calandra "tiger nose" di Kia, affiancata da generose e aggressive prese d'aria. La fiancata è, invece, caratterizzata da una linea di cintura alta e sportivi cerchi di lega, mentre al posteriore spiccano i quattro terminali di scarico integrati nel diffusore sotto al paraurti. Dal punto di vista tecnico, la Kia Stinger è equipaggiata con un V6 twin-turbo di 3.3 litri, abbinato ad una trasmissione automatica a otto rapporti e alla trazione posteriore o integrale. Un propulsore in grado di sviluppare una potenza di 365 CV ed una coppia di 510 Nm. Per quanto riguarda le prestazioni, la Stinger è in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in 5,1 secondi e di raggiungere una velocità massima di circa 270 km/h. In alternativa al potente V6 a benzina è possibile anche scegliere il 2.0 litri turbo da 255 CV e 352 Nm di coppia. La dotazione della Kia Stinger include tutti i più moderni sistemi di ausilio e assistenza alla guida come il Forward Collision Assistance, con sistema di frenata automatica d'emergenza, l'Advanced Smart Cruise Control, il Lane Keep Assist ed il Rear Cross Traffic Alert. La Kia Stinger arriverà in Italia, oltre che sul mercato americano, nell'autunno di quest'anno.

Lexus LS 500, a Detroit debutta la quinta generazione

Al NAIAS 2017 la Lexus ha presentato la LS 500, quinta generazione dell'ammiraglia della Casa giapponese. Questa vettura lunga 5,23 metri, alta 1,45 e larga 1,9 metri adotta la piattaforma GA-L, utilizzata per la prima volta sulla LC 500 Coupé, presentata un anno fa proprio al Salone di Detroit.
Per quanto riguarda il design, questa coupè a quattro porte adotta forme eleganti con il generoso frontale "a clessidra" tipico del marchio giapponese.
Dal punto di vista tecnico questa ammiraglia monta un 3.5 V6 twin-turbo da 415 CV e 599 Nm di coppia affiancato ad un cambio automatico a 10 rapporti. Un propulsore che abbinato alla trazione posteriore riesce a far segnare un'accelerazione da 0 a 100 km/h in 4,5 secondi. All'interno dell'abitacolo spicca il sistema di infotainment con schermo da 12.3", Head-up display a colori da ben 24 pollici, Active Noise Control (sistema attivo di eliminazione del rumore del motore) e impianto audio 3D surround, sviluppato da Mark Levinson, con altoparlanti integrati nel tetto. Ricordiamo anche i sedili anteriori con 28 regolazioni elettriche, funzioni di riscaldamento, ventilazione e massaggio, anche Shiatsu.
Questa vettura sarà anche equipaggiata con il Safety System, il primo sistema al mondo di riconoscimento dei pedoni "intuitivo", in grado di agire prima sui freni e poi sul volante per aggirare il pedone ed evitare l'investimento. La nuova Lexus LS arriverà anche nel nostro Paese nella seconda metà del 2017.

Salone di Detroit 2017 Il 2017 si è aperto con numerose novità dal mondo dell’auto. Modelli di ogni genere, dalle avanzate concept car elettriche a guida autonoma ad aggressive berline che arriveranno presto sul mercato. In particolare al Salone di Detroit abbiamo assistito alla presentazione di interessanti prototipi come la Nissan Vmotion 2.0, una berlina dalle forme spigolose e accattivanti dotata anche di guida autonoma. Inoltre alla kermesse americana sono stati mostrati anche modelli di serie che vedremo presto sulle nostre strade come la sportiva Stinger realizzata da Kia, un’aggressiva berlina equipaggiata con un V6 twin-turbo di 3.3 litri con una potenza di 365 cavalli.