Samsung lancia un incredibile monitor gaming da 49” 32:9 con HDR e Freesync 2

Samsung ha presentato una nuova gamma di monitor da gioco in cui spicca il CHG90, un incredibile modello dalle dimensioni molto generose.

speciale Samsung lancia un incredibile monitor gaming da 49” 32:9 con HDR e Freesync 2
Articolo a cura di
Alessio Ferraiuolo Alessio Ferraiuolo è cresciuto a pane, cinema e videogame. Scopre in giovane età la sua passione per la tecnologia, che lo porta a divorare tutto quello che il mercato ha da offrire, dall’hardware per PC agli smartphone, senza mai sentirsi sazio. Nel tempo libero adora suonare la chitarra, andare in palestra e guardare tonnellate di film e serie TV. Lo trovate su Google+ e su Facebook.

In certi casi, le dimensioni contano, e Samsung lo sa bene. Quando si parla di monitor dedicati al gioco siamo abituati a parlare di specifiche tecniche spinte, di risoluzioni elevate e di refresh rate sempre più alti, ma le dimensioni rimangono bene o male sempre quelle. Si va dai 21 ai 35 pollici di norma, anche se col crescere della risoluzione si sta andando sempre più verso dimensioni maggiori, ma questa volta Samsung ha davvero superato sé stessa. Ieri infatti sono stati attivati i pre-order per una nuova serie di monitor dalle specifiche molto interessanti, in cui a spiccare è però il modello di punta, il CHG90, un display da 49 pollici la cui estensione orizzontale è semplicemente mostruosa.

Non solo dimensioni, anche qualità

La nuova gamma CHG di Samsung sembra più matura rispetto a quella dello scorso anno. Certo, il design rimane quello dei display convenzionali, associare questi prodotti al mondo delle periferiche da gioco non è semplice al primo sguardo, nonostante il LED nella zona posteriore, ma osservando le specifiche si rimane colpiti dalla loro completezza. Specifiche che, dimensioni a parte, sono molto simili in tutti i modelli proposti, ad eccezione della risoluzione, più elevata sul top di gamma C49HG90. Questa variante, che come abbiamo detto offre una diagonale di ben 49 pollici, è potenzialmente in grado di occupare per intero il campo visivo laterale dell'utilizzatore. Questo grazie al suo aspect ratio di 32:9 e alla curvatura di 1800R, praticamente obbligatoria per un prodotto di questo tipo e capace di donare ancora più immersività alla visione. All'interno troviamo la tecnologia QLED, vista per la prima volta nella gamma TV 2017. Il CHG90 è l'unico modello della gamma ad avere una risoluzione di 3840x1080 pixel, essenziale vista l'ampia diagonale. Altra caratteristica interessante è la tipologia di pannello utilizzata, di tipo VA, capace quindi di un contrasto molto elevato, che tuttavia non sembra aver impattato minimamente sui tempi di risposta, che Samsung dichiara di solo 1 millisecondo. Il refresh rate è di 144 Hz, una caratteristica essenziale per i monitor da gioco, e non manca nemmeno il pieno supporto per il FreeSync 2 di AMD, di cui potete leggere tutte le informazioni a questo indirizzo. Presente anche lo standard HDR, nello specifico HDR10.

Non sappiamo come Samsung abbia gestito la retroilluminazione di un monitor con una diagonale tanto ampia, elemento che si può verificare solo tramite osservazione diretta, ma il pannello a 10 bit promette oltre un miliardo di colori visualizzabili sullo schermo, con la copertura del 125% dello spazio di colore sRGB e del 95% di quello DCI-P3. Gli altri due modelli, chiamati C27HG70 e C32HG70 offrono le stesse specifiche tecniche, ma con diagonali rispettivamente di 27 e 31.5 pollici e aspect ratio di 16:9, con la risoluzione che scende a 2560x1440. Per quanto riguarda i prezzi, la variante da 49" arriverà sul mercato a 1499$, mentre le altre due partono dai 599$ per il 27 pollici e finiscono a 699$ per il 31 pollici. Prezzi solo indicativi rispetto a quelli che avremo qui in Italia, dove la data di arrivo di questi prodotti non è ancora certa.