Speciale Sony: tre nuovi Xperia Z5 per ripartire

Sony vuole tornare ad essere protagonista del mercato degli smartphone e lancia alla fiera di Berlino nuovi ed interessanti prodotti, tra cui l'Xperia Z5 Premium, il primo cellulare al mondo con display 4K.

speciale Sony: tre nuovi Xperia Z5 per ripartire
INFORMAZIONI SCHEDA
Articolo a cura di

Il colosso giapponese sta attraversando, negli ultimi anni, un periodo di grave crisi in particolare nel mondo degli smartphone, dei PC e nel settore delle TV.
Nel settore dei cellulari l'azienda giapponese non è mai riuscita a raccogliere grandi profitti con una fetta di mercato sempre molto ridotta. Addirittura, all'inizio dell'anno, erano circolate voci, poi smentite, di una cessione dell'intera divisione Mobile. In un articolo dello scorso anno, il Financial Times scriveva: "I guai di Sony risiedono nella sua incapacità, negli ultimi anni, di far uscire un prodotto 'Wow'". All'IFA il colosso giapponese prova a cambiare rotta con uno smartphone che sicuramente farà notizia in tutto il mondo, il primo ad essere equipaggiato con un display 4K.

Smartphone Serie Z5

Già anticipati da alcune indiscrezioni emerse negli ultimi giorni, i nuovi smartphone della serie Z5 sono stati sicuramente tra i prodotti più attesi della kermesse berlinese. Questi saranno disponibili in 3 varianti.
Il primo è l' Xperia Z5, disponibile nelle colorazioni bianco, grigio, oro e verde, con misure pari a 146 mm x 72 mm x 7.3 mm, con un peso di 154 gr. Lo smartphone ha a bordo un display da 5.2" Full HD IPS (423 ppi), spinto da un octa-core Qualcomm Snapdragon 810 a 64 bit con GPU Adreno 430, 3 GB di RAM e 32 GB di memoria integrata. Come altri modelli recenti, è impermeabile (secondo le specifiche IP65/IP68, resistente all'acqua e alla polvere) ed è anche dotato di slot di espansione per schede Micro SD.
Tra le maggiori novità segnaliamo la fotocamera ad alte prestazioni che utilizza un sensore 1/2.3 Exmor RSTM di Sony da 23 Megapixel. Secondo le dichiarazioni del colosso giapponese, la fotocamera dispone dell'autofocus più veloce presente in uno smartphone, soli 0,037 secondi, più veloce addirittura del battito di un occhio umano (in media 0,1 - 0,4 s).
La combinazione del nuovo sensore da 23 Megapixel e di un software di elaborazione avanzata consente di avvicinarsi ai soggetti delle fotografie con minima perdita di qualità grazie a uno zoom 5x "clear image". E' inoltre supportato l'HDR, sia nelle foto che nei video.
La camera è in grado di catturare video in 4K e di garantire riprese sempre stabili grazie ai miglioramenti apportati dalla tecnologia Sony SteadyShot in modalità Intelligent Active, presente anche sulla camera anteriore. Questa è dotata di un sensore da 5 Megapixel ed è in grado di riprendere video a 1080p.
Grazie alla batteria da 2900 mAh, lo Z5 dovrebbe garantire una buona autonomia. Sfruttando, inoltre, la tecnologia Quick Charge 2.0 di Qualcomm, è possibile arrivare a 5,5 ore di utilizzo con solo 10 minuti di ricarica, impiegando il caricatore certificato.
Concludiamo segnalando la presenza di un sensore per il riconoscimento delle impronte digitali presente sul lato destro ed integrato nel pulsante di sblocco. Questo smartphone arriverà sul mercato con Android 5.1 Lollipop ad un prezzo di 699€.
Sony ha pensato anche a coloro che non amano gli smartphone dalle grandi dimensioni, presentando l'Xperia Z5 Compact, con display di soli 4,6 pollici e risoluzione HD (1280X720 e 323 PPI). Disponibile nei colori bianco, grigio, giallo e rosso, ha un peso di 138 gr e misura 127 mm x 65 mm x 8.9 mm. A differenza del precedente, questo smartphone è equipaggiato con una batteria da 2700 mAh. Immutate le rimanenti caratteristiche tecniche. Sarà disponibile da ottobre insieme al fratello maggiore con schermo Full HD al costo di 599€.

Passiamo ora al vero protagonista dello show di Sony, l'Xperia Z5 Premium dotato di display TRILUMINOS da 5,5 pollici con risoluzione 4K (3840×2160 pixel) e con una densità straordinaria pari a 806 ppi. Disponibile nelle versioni Chrome, Black, Gold ha dimensioni di 154.4 mm x 75.8 mm x 7.8 mm ed un peso di 180 gr. A bordo è ospitata una batteria da 3430 mAh. Questo smartphone dovrebbe arrivare sul mercato nel mese di novembre a 799€.

Prodotti Audio

Oltre agli smartphone, il CEO di Sony Kazuo Hirai ha brevemente presentato le nuove cuffie "h.ear on" e la nuova serie di prodotti Walkman, previsti per ottobre. Questi integrano il supporto ai brani musicali ad alta risoluzione e sono dotati di tecnologia di soppressione del rumore.
I primi 2 Walkman, denominati NW- A25HN (con memoria da 16 GB) e NW - A27HN (versione da 32 GB), misurano 43.6 x 109 x 8.7 mm, con un peso di 66 gr. Sono dotati di una versione migliorata dell'amplificatore digitale Sony S-Master HX ed utilizzano la tecnologia proprietaria DSEE HX per incrementare la risoluzione dei brani riprodotti. Sono disponibili nei colori nero, blu, rosa, rosso e giallo ed entrambi sono in grado di riprodurre brani in formato FLAC, ALAC, MP3, AAC, HE- AAC, WMA, PCM e AIFF . Sono, inoltre, dotati di un display LCD TFT a colori da 2,2 pollici (320 x 240) e slot di espansione per MicroSD. A bordo è presente un sintonizzatore FM che permette di ascoltare la radio. La batteria garantisce una buona autonomia, fino a 50 ore.
Il top di gamma è l'NW-ZX100HN con 128 GB di spazio di archiviazione, che include un display LCD a colori da 3 pollici TFT (con risoluzione 400 x 240) e come i suoi fratelli dispone dello slot per MicroSD. Le dimensioni sono di 53.8 x 119.5 x 14.8 mm, con un peso di 145 gr. La batteria ha un'autonomia fino a 70 ore. Tutti i dispositivi della nuova gamma Walkman sono in grado di riprodurre audio a 192kHz/24bit , supportano l'NFC ed il collegamento Bluetooth 3.0.
Per quanto riguarda le cuffie sono stati presentati 2 modelli in-ear, anche dotati della tecnologia di soppressione dei rumori esterni, e nuove cuffie sovrauricolari. Queste saranno disponibili in vari colori e sono dotate di driver a cupola da 40mm. Con un diaframma rivestito in titano ed un magnete in neodimio hanno una risposta in frequenza da 5 a 60.000 Hz, un'impedenza di 24 ohm a 1 kHz e una sensibilità di 103 dB/mW. Dotate di microfono, pesano 220 gr e dovrebbero arrivare sul mercato a novembre ad un costo di 200 dollari.

TV e proiettori

Il CEO di Sony Kazuo Hirai, all'inizio della sua presentazione, si è anche brevemente soffermato sul processore X1 4K presente nelle nuove TV dell'azienda giapponese. Questo è in grado di produrre, secondo quanto dichiarato, un ottimo upscaling da sorgenti a risoluzione più bassa ed immagini eccezionalmente chiare e colori realistici, con il supporto anche dell'HDR e dell'X-tendend Dynamic Range.
Molto interessanti le novità annunciate nel segmento video, in particolare la nuova TV a Led da 75 pollici X91C dotata di pannello TRILUMINOS con risoluzione Ultra HD. Con uno spessore di soli 15 mm nel punto più sottile, integra la piattaforma Android TV e sarà disponibile da metà settembre. Inoltre, la gamma TV 4K 2015 del colosso giapponese si allarga con nuovi modelli Android TV della serie X80C (49" e 55") e con i display curvi della famiglia S80C (55" e 65").
Novità anche sul fronte proiettori con 3 nuovi modelli presentati, i primi due con risoluzione 4K (4096 x 2160 pixel), VPL-VW520ES e VPL-VW320ES, ed uno con risoluzione Full HD, denominato VPL-HW65ES. La lampada fornita in dotazione è di lunga durata e garantisce fino a 6.000 ore di funzionamento. I proiettori utilizzano la tecnologia SXRD, realizzata utilizzando 3 pannelli LCD riflessivi, uno per ogni colore primario.
E' stato anche introdotto brevemente il proiettore portatile a ottica ultra corta LSPX-P1. Questo proiettore portatile a batteria, con speaker integrato, è in grado di proiettare contenuti direttamente da un tavolo, anche se posizionato molto vicino ad una parete della nostra casa.

Sony IFA 2015 Il display 4K dello Z5 Premium è sicuramente un miracolo dell’ingegneria considerando le sue ridotte dimensioni. La sua altissima risoluzione porterà vantaggi soprattutto se impiegato all’interno di un visore per la realtà virtuale. Grazie ad esso e al potente processore Snapdragon 810 potremo goderci un’esperienza veramente realistica ed immersiva. Al di là di questo impiego, l’utilità e i vantaggi apportati nell’utilizzo quotidiano sono però molto limitati e sarà necessario verificare la durata della batteria, vista l’elevata potenza richiesta da questo display. Stessa cosa per quanto riguarda il mercato dei televisori 4K, poco sfruttabili a causa della mancanza di contenuti realizzati in questo formato. Continuate a seguirci per ulteriori dettagli sui nuovi prodotti Sony.