Speciale Steam Machines: prezzi e specifiche di tutti i modelli

Visti i recenti annunci sulla disponibilità delle Steam Machines di Valve, diamo uno sguardo a tutti i modelli che vedremo nei prossimi mesi, dai più economici a quelli che arrivano a 5000$.

speciale Steam Machines: prezzi e specifiche di tutti i modelli
INFORMAZIONI SCHEDA
Articolo a cura di
Alessio Ferraiuolo Alessio Ferraiuolo è cresciuto a pane, cinema e videogame. Scopre in giovane età la sua passione per la tecnologia, che lo porta a divorare tutto quello che il mercato ha da offrire, dall’hardware per PC agli smartphone, senza mai sentirsi sazio. Nel tempo libero adora suonare la chitarra, andare in palestra e guardare tonnellate di film e serie TV. Lo trovate su Google+ e su Facebook.

Le Steam Machines hanno diviso il pubblico. C'è infatti chi apprezza il tentativo di Valve di rendere più semplice l'approccio al mondo del gaming su PC e chi invece vede queste macchine come degli ibridi poco attraenti. Del resto, se si parla di appassionati, difficilmente le console proposte da Steam riusciranno a fare breccia nei loro cuori. È una questione di prestazioni, ma anche di personalizzazione, che nel caso di macchine pre-assemblate non raggiungerà mai il livello richiesto dall'utenza enthusiast. Ad ogni modo, al mondo non esistono solo gli hardcore gamer e sono molti gli utenti che desiderano entrare nel mondo PC senza troppi pensieri, con dei dispositivi pronti all'uso. Per cercare di fare chiarezza nell'offerta proposta da Valve, abbiamo raccolto in questo articolo tutti i modelli che pian piano verranno rilasciati su Steam, a partire dalle soluzioni Alienware e Syber, disponibili già dal 16 ottobre, con un mese di anticipo rispetto a quanto dichiarato alla Game Developer Conference 2015.

Alienware Steam Machines

Partiamo dalla proposta Alienware, una delle prime ad essere stata rivelata. Se dalle immagini avete una sorta di déjà vu non vi preoccupate, perché questo modello non è altro che un PC Alienware Alpha con a bordo SteamOS. In principio, l'Alpha avrebbe dovuto arrivare sul mercato in concomitanza con il lancio delle altre Steam Machines, ma i ritardi nello sviluppo dell'OS di Valve hanno fatto preferire ad Alienware il lancio anticipato, con a bordo Windows 8.1. Ritroviamo quindi la stessa configurazione dell'attuale modello, abbastanza basilare, che a partire da 499.99$ offre una CPU Intel i3, 4 GB di memoria RAM, disco fisso da 500 GB e GPU NVIDIA GeForce 860M, con 2 GB di memoria GDDR5 dedicata. Passando invece al modello più spinto, disponibile a 849,99$, la CPU diventa un più potente i7, con 8 GB di RAM (DDR3) e 2 TB di hard disk. Niente di eccezionale quindi, anche se le dimensioni veramente ridotte potrebbero avere il loro peso nelle scelte d'acquisto.

Syber Steam Machines

La Steam Machines prodotta da Syber porta le prestazioni decisamente su un altro livello, ma anche il prezzo sale di conseguenza. L'offerta base, disponibile a 499$, prevede l'utilizzo di una CPU Intel i3-4160, 500 GB di hard disk, 4 GB di memoria DDR 3 e una GeForce 750 da 1 GB di GDDR5. Con 729$ invece si ottengono un processore i5-4460, un disco da 1 TB, 8 GB di RAM e una GPU NVIDIA GTX 960 da 2 GB. La configurazione più performante consente un gioco senza compromessi, grazie alla CPU i7-4790, ai 16 GB di RAM e soprattutto alla presenza di una GPU NVIDIA 980 GTX, il tutto a 1400$. Il design è più appariscente rispetto alla proposta Alienware, sottolineando ancora di più l'animo ludico del dispositivo.

Alternate Steam Machines

Il PC creato dallo store tedesco Alternate strizza decisamente l'occhio agli utenti più esigenti, visti anche prezzi e configurazioni. Il modello base parte da 1099$ e include una CPU i3-4130, una scheda video GeForce 750Ti, 8 GB di RAM DDR3 e disco fisso da 500 GB. Salendo col prezzo, il beneficio più evidente è quello di avere accesso alle GPU NVIDIA della serie 9X0, con il modello provvisto di una 960 GTX, di CPU i5 e 1 TB di hard disk a 1299$. Disponibile anche la configurazione "Ultra", che utilizza una CPU i5-4670K, 8 GB di RAM, 2 TB di HD e GeForce 980 GTX, al costo di 1899$. Il box che contiene il tutto non possiede certo linee originali, risultando anche abbastanza anonimo. Rispetto a quanto visto finora il prezzo sale e un confronto con il modello top di gamma di Syber è abbastanza impietoso, visto che quest'ultimo presenta specifiche migliori, con un costo inferiore di 400$.

Asus ROG GR8s

Il GR8s è un PC dalle dimensioni davvero contenute, che abbiamo anche auto modo di osservare dal vivo, visto che l'unica differenza con il GR8 standard è la presenza di SteamOS. Le linee sono decisamente piacevoli e riprendono quanto fatto con il modello GR20, quest'ultimo più veloce in ambito ludico. In questo caso, il prezzo parte da 700$, anche se purtroppo non si conoscono nel dettaglio le specifiche delle varianti disponibili. Certa la possibilità di poter scegliere tra CPU Intel i5 e i7, mentre le GPU fanno tutte parte della linea Maxwell. La RAM parte dai canonici 4 GB per arrivare fino a 16, mentre il disco fisso è disponibile in tagli da 500 GB a 1 TB, anche se è possibile inserire un SSD da 128 a 512 GB. Tutti i modelli sono dotati di audio ROG SupremeFX 5.1HD.

Digital Storm Eclipse

Anche se a prima vista il case di questo modello è molto simile a quello proposto da alternate, le dimensioni sono leggermente più grandi, tanto che è possibile installare anche un masterizzatore DVD/Blu Ray, almeno da quanto si vede dalle immagini disponibili in rete. Proprio le dimensioni maggiori consentono anche di fare futuri upgrade alla Steam Machines, una cosa che con le varianti di dimensioni più contenute risulta difficile. Anche in questo caso saranno disponibili più configurazioni, l'unica venuta fuori fino a questo momento è quella base, che al costo di 699$ offre una CPU Intel Pentium G3220, una GPU NVIDIA 960M da 2 GB e 8 GB di RAM DDR3, con uno storage da 1TB.

Zotac SN 970 Steam Machines

La Steam Machines proposta da Zotac è sicuramente uno dei modelli più interessanti, fin dalla pubblicazione delle prime specifiche. Zotac per altro è molto esperta nella realizzazione di PC dalle dimensioni contenute, per cui ci si aspetta molto da questo modello, basato su una CPU Haswell non specificata. La scheda video è una prestante GTX 970 con 3 Gb di memoria GDDR5 dedicata, mentre la RAM ammonta a 8 GB di tipo SODIMM. Di serie troviamo anche un disco da 2.5" con 1TB di spazio disponibile e un SSD, di tipo M.2, da 64 GB, in modo da avere sempre un sistema operativo veloce e reattivo. Il prezzo è di 999.99$.

Webhallen S15-01

Di medio livello è la Steam Machines realizzata da Webhallen, che punta molto su un look sobrio ed elegante, che ricorda molto lo stile di alcune componenti Hi-Fi. Il luogo ideale in cui utilizzarla è il salotto, visto che la cura riposta nella realizzazione del case permette di posizionarlo in bella mostra, magari proprio vicino a un impianto Hi-Fi. A dispetto dell'immagine, all'interno non troviamo della componentistica di alto livello, infatti l'S15-01 utilizza una CPU i5-4460, con una immancabile GeForce 960 con 2 GB di RAM, molto utilizzata nei modelli di piccole dimensioni. Oltre a questo, sono installati 8 Gb di RAM, un hard disk da 1 TB ibrido (HDD/SSD) e un alimentatore da 500W. Interessante la soluzione ibrida per lo storage, che permette di non dover inserire un disco allo stato solido dedicato. In questo caso, il costo arriva a 949.99$. Inutile dire che, con questa cifra, si può ottenere di meglio sul fronte prestazionale, ma alla fine siamo di fronte alla Steam Machines dal look più sobrio vista fino a questo momento, e anche questo ha un prezzo.

Falcon Northwest Tiki

Con il Falcon Nothwest si entra in un territorio diverso, ovvero quelle delle Steam Machines di lusso. Non potrebbe essere altrimenti, visto che i prezzi partono da 2000$ ma possono arrivare fino all'incredibile cifra di 5000$. Il case è un tower di piccole dimensioni, al cui interno è installata una CPU Intel i7-4790K. La GPU è a discrezione dell'utente, che ha la massima possibilità di scelta, fino alle GeForce Titan e Titan X. Anche il resto della configurazione è personalizzabile a piacimento, con RAM fino a 16 GB (DDR3) e disco fisso fino a 8 TB, senza dimenticare l'SSD. La CPU è dotata anche di sistema a liquido per la dissipazione termica, per una Steam Machines davvero incredibile, sia per le prestazioni che per i prezzi.

Gigabyte BRIX Pro

Il case cubico proposto da Gigabyte promette dimensioni minime (altezza di 62mm e larghezza di 114mm), ma allo stesso tempo integra una dotazione piuttosto difficile da associare al gaming, soprattutto per la mancanza di una GPU dedicata. Con 600$ infatti è possibile portarsi a casa una CPU Intel i7-4770R, equipaggiata con una scheda video Intel Iris Pro 5200, davvero insufficiente per giocare godendo un minimo della grafica degli attuali titoli PC. All'interno non sono installate né le RAM né la memoria di massa, per cui sarà l'utente a doverle acquistare a parte. Considerata la necessità di dover intervenire sull'hardware fin da subito, questa Steam Machines sembra essere quella meno attraente: se l'obbiettivo è prendere il meglio dall'esperienza d'uso console, allora siamo molto lontani.

iBuyPower SBX

Questo prodotto mostra un design decisamente anomalo e minimale, anche se in fondo le linee sono piacevoli, con una grossa striscia di LED centrale. Questa è ampiamente personalizzabile, sia nel colore che nell'effetto generale, con diverse impostazioni a cui accedere per modificare l'aspetto visivo della console. Si tratta anche questa di una Steam Machines dal costo contenuto, che parte da 459$. In questa configurazione sono incluse una CPU AMD Athlon X4 840, una Radeon R7 250X con 1 Gb di GDDR5, 4 Gb di RAM e 500 Gb di hard disk. Nulla si sa sulle possibili varianti, maggiori dettagli verranno fuori prima del lancio ufficiale.

Maingear Drift

La proposta Maingear appartiene al folto gruppo delle Steam Machine customizzabili, con componenti interne di ogni tipo. I prezzi partono da 849.99$, anche se con questa cifra dubitiamo si possa portare a casa la configurazione diffusa nelle scorse settimane, che comprende una CPU Intel 4790K, una NVIDIA GeForce GTX 980/AMD Radeon 290X e addirittura due SSD da 1TB. Disponibili anche 16 GB di RAM e un sistema di raffreddamento a liquido Epic 120. L'utilizzo dei sistemi di raffreddamento a liquido sembra essere importante per molti modelli, e non potrebbe essere altrimenti, viste le temperature generate dalle componenti più prestanti e le dimensioni ridotte dei case.

Materiel.net Steam Machine

Le linee inconfondibili di questo case richiamano subito lo stile Fractal Design, e in effetti è proprio l'azienda svedese a fornirli per la realizzazione di questo box. Per il resto, le specifiche tecniche di questa Steam Machines non si differenziano da altri modelli medi, nemmeno per il prezzo, che si ferma a 900$. All'interno troviamo una CPU Intel i5-4440, la solita GeForce 960, questa volta in versione OC, e un disco ibrido con 1 TB di spazio. Il quantitativo di RAM non è ancora stato comunicato, attendiamo dunque ulteriori indicazioni per scoprire tutti i dettagli della proposta Materiel.net, che rimane una delle più eleganti viste finora.

NextBox

La prossima è una Steam Machines tutta italiana, creata da Next. I prezzi partono da 889€, per il modello con CPU i3-4160, GeForce GTX 750 OC, 8 GB di RAM e disco fisso da 1TB, con case Cooler Master Elite 110 Mini e sistema a liquido per la dissipazione termica della CPU. La variante intermedia, con un costo di 965€, aggiunge una GPU NVIDIA 960 Strix di Asus, mentre quella più performante è equipaggiata con un processore i5-4460 e una più prestante GeForce 970 di Asus, il tutto a 1299€. Rispetto ad altri modelli, i prezzi proposti da Next non arrivano a cifre folli, anche se rimangono alti rispetto alle soluzioni fatte in casa. Fatto sta che il Nextbox avrà modo di dire la sua in questo settore, confrontando specifiche e prezzo con quello degli altri modelli visti fino a questo momento.

Origin Omega Steam Machines

L'americana Origin PC ha creato una Steam Machines senza compromessi, in grado di ospitare anche configurazioni 3-Way SLI di GPU GeForce 980. Le componenti interne sono totalmente configurabili e includono una CPU fino all'Intel 4770K, 32 GB di RAM e 14 TB di spazio per l'immagazzinamento dei dati. Ovviamente, in base alle componenti scelte i prezzi cambiano di conseguenza, da 500$ fino a ben 5000$, una cifra che in pochi saranno disposti a spendere per un prodotto di questo tipo, che non presenta caratteristiche costruttive degne di nota.

Scan 3XS ST Steam Machine

Nuovo modello, case già visto. I prezzi partono da circa 999$ per la variante con CPU Intel i3, GPU NVDIA 750 Ti Superclocked, 8 GB di RAM e disco fisso da 120 GB SSD. Viste le dimensioni dei giochi moderni, il rischio è quello di finire la memoria molto in fretta; fortunatamente, tutti modelli sono configurabili sul sito del produttore, per cui non ci sono problemi. Il modello più performante arriva a 1300$, merito della CPU Intel i5-4460 e della GPU NVIDIA 970 con 4 GB di memoria dedicata, che fanno irrimediabilmente salire il prezzo. La somiglianza di questo modello con altri già mostrati in precedenza però rischia di creare confusione nell'utenza, soprattutto in quella meno esperta.