Xiaomi Redmi 5: prezzi, disponibilità e possibili caratteristiche tecniche

Numerose informazioni relative a Xiaomi Redmi 5 trapelano online grazie ad un succulento leak proveniente da Weibo.

speciale Xiaomi Redmi 5: prezzi, disponibilità e possibili caratteristiche tecniche
Articolo a cura di
Andrea Zanettin Andrea Zanettin segue da sempre con passione tutto ciò che riguarda la tecnologia: qualsiasi cosa abbia un chip stuzzica la sua curiosità. Sviluppa anche applicazioni per vari sistemi operativi (sia su ambiente desktop che mobile). Potete seguirlo su Twitter, Instagram, Facebook e Google+.

L'azienda cinese Xiaomi si è oramai fatta conoscere, grazie ai suoi ottimi dispositivi, anche sul suolo nostrano e sempre più persone decidono di puntare su questi smartphone dal buon rapporto qualità/prezzo. In particolare, Redmi 4 Pro ha fatto molto parlare di sé negli scorsi mesi, convincendo critica e pubblico soprattutto per la sua ottima autonomia e il buon hardware per la fascia di prezzo a cui viene venduto. Ora, però, sembra che i tempi siano già maturi per l'annuncio del suo successore: Xiaomi Redmi 5. D'altronde, la società cinese ci ha abituato già da tempo ad un ritmo di produzione di nuovi dispositivi quasi incredibile. In particolare, il nuovo smartphone, che dovrebbe appartenere alla fascia entry-level, è comparso in un massiccio leak proveniente dal noto social network cinese Weibo. Ma bando alle ciance, andiamo a vedere più nel dettaglio quanto emerso!

Caratteristiche tecniche

Xiaomi Redmi 5 dovrebbe arrivare in due varianti, ognuna con diversi tagli di memoria. Il display dovrebbe essere un IPS Full HD (1920x1080 pixel) da 5 pollici per entrambi i modelli, mentre le CPU variano da un Qualcomm Snapdragon 625 (2.0 GHz) a uno Snapdragon 630 (2.2 GHz), con GPU Adreno 506/Adreno 508, 3/4GB di RAM e 16/32/64GB di memoria interna (espandibile fino a 128GB tramite microSD). Identico il comparto fotografico, con una fotocamera posteriore da 16MP (con flash dual LED e PDAF) e una fotocamera anteriore da 5MP, mentre la batteria sarà da 3680 mAh con Quick Charge 3.0. Oltre a questo, non dovrebbero mancare tutte le connettività richieste dal mercato odierno, due slot per la SIM e un sensore di impronte digitali posto sul retro. Il sistema operativo dovrebbe essere Android 7.1.1 Nougat con MIUI 9. Insomma delle caratteristiche tecniche di tutto rispetto, nonostante la "riduzione" della batteria, che aveva raggiunto 4100 mAh con Xiaomi Redmi 4 Pro. Inoltre, abbiamo ancora dubbi relativi alla presenza della banda ad 800 Mhz LTE, in quanto assente anche nelle precedente "iterazione".

I prezzi delle diverse incarnazioni di questo Redmi 5 oscillano dai 859 yuan (circa 110 euro) della versione "base" (Snapdragon 625, 3GB di RAM e 16GB di ROM) ai 1299 yuan (circa 162 euro) della variante più performante (Snapdragon 630, 4GB di RAM e 64GB di ROM). Ovviamente questi fanno riferimento al mercato cinese. Xiaomi Redmi 5 dovrebbe essere commercializzato nel Q3 o agli inizi del Q4 2017. In particolare, numerose fonti parlano di ottobre come mese "prescelto".