"Apple è spacciata senza Steve Jobs", parola di Larry Ellison

di

Dopo la scomparsa dell'ex CEO di Apple, Steve Jobs, sono stati molti i dubbi espressi dai fan e dagli esperti del settore sul futuro della Mela, nonostante lo stesso Jobs avesse lavorato al meglio per creare una classe dirigente in grado di affrontare i problemi cui andava incontro la sua creatura senza di lui. Ad intervenire nuovamente sulla questione durante un'intervista alla CBS, è stato il CEO di Oracle, nonchè grande amico di Jobs, Larry Ellison:"La storia si sta ripetendo. Lo sappiamo già come andrà a finire. L'esperimento è stato già fatto. In passato abbiamo visto Apple con Steve (Ellison alza il dito in alto come segno di positività), poi Apple senza Steve (dito in basso per il periodo negativo), e di nuovo Apple con Steve (dito di nuovo in su). Ora abbiamo di nuovo Apple senza Steve. Era brillante. È stato il nostro Edison. È stato il nostro Picasso. È stato un incredibile inventore. Ecco cosa rendeva grande Steve". La sua opinione è chiara, le fortune di Cupertino non dureranno ancora a lungo senza il suo mentore e fondatore. Avrà ragione?