A123 System fa causa ad Apple per avergli rubato alcuni dipendenti

di

Continuano ad arrivare conferme sulla iCar, la prima automobile elettrica che a quanto pare starebbe costruendo il colosso di Cupertino. Secondo quanto riferito da Reuters, A123 Systems, una società che si occupa della produzione di batterie a litio per auto elettriche, avrebbe fatto causa ad Apple per avergli rubato alcuni dei suoi migliori ingegneri e dipendenti. Nel rapporto pubblicato dall'agenzia di stampa internazionale si legge che “Apple sta sistematicamente assumendo alcune delle più importanti figure del nostro personale, visto che sta sviluppando una divisione che si occuperà della produzione di batterie su larga scala”.

La società avrebbe tra le mani alcune copie di messaggi di posta elettronica scambiati tra alcuni rappresentanti di Apple e cinque suoi ex dipendenti. Queste mail sarebbe state trovate su alcuni computer dopo che questi hanno lasciato l'azienda in “circostanze sospette”. 
I dipendenti in questione avrebbero lavorato nel reparto di ricerca e sviluppo di A123 e sono stati responsabili, tra gli altri dello sviluppo e sperimentazione di nuove batterie. Uno di questi, secondo i legali, avrebbe aiutato Apple ad assumere gli altri quattro, e la loro partenza ha costretto A123 a mettere da parte i progetti per cui erano responsabili visto che non sono stati in grado di rimpiazzarli.
A123 è molto nota nel settore automobilistico, visto che ha collaborato con case come Chevrolet e Crysler, ma ha anche assemblato un sistema di recupero d'energia cinetica (KERS) che è stato utilizzato nella McLaren Mercedes in Formula 1