Addio a Windows Live Messenger: il futuro è Skype

di
INFORMAZIONI SCHEDA

Nei prossimi giorni Microsoft annuncerà ufficialmente la chiusura di Windows Live Messenger e “dirotterà” tutti gli utenti su Skype. L'indiscrezione è stata raccolta da The Verge secondo cui il colosso di Redmond avrebbe deciso di raggruppare tutti gli utenti su un unico server. Con la chiusura di MSN Messenger, poi battezzato Live Messenger del 2005, se ne va un pezzo di storia del web, che ha fruttato a Microsoft 300 milioni di utenti attivi al mese. L'azienda fondata da Bill Gates ha deciso di puntare fortemente su Skype, acquisito lo scorso anno per 8,5 miliardi di dollari.