Adobe conferma i 4 gigabyte di RAM presenti nell'iPad Pro

di

Durante l'evento di presentazione dell'iPad Pro, Apple non ha svelato a pieno tutte le caratteristiche tecniche del nuovo tablet. In soccorso ai più curiosi è arrivata Adobe, che ieri è stata presente sul palco quando è stata mostrata la nuova app per il fotoritocco Adobe Photoshop Fix.

Nel comunicato stampa diffuso poco dopo il keynote, la società statunitense ha rivelato che l'iPad Pro ha 4 gigabyte di RAM, il doppio rispetto ai 2 gigabyte presenti nell'ultimo iPad Air 2. “iPad Pro è abbastanza grande per poterci lavorare su, grazie al display HD da 12,9 pollici con risoluzione di 2732x2048 pixel, il chip A9X e 4 gigabyte di RAM” si legge nel comunicato stampa.
Apple, storicamente, non è mai stata particolarmente generosa in termini di RAM: basti pensare che l'iPhone 6 ha appena 1 gigabyte di RAM, mentre la Apple TV ha 2 gigabyte di memoria volatile. Questa strategia è dettata dal fatto che, secondo Apple, il software e le varie applicazioni sono talmente ottimizzate che possono girare in maniera fluida anche se vi è poca RAM.
Questo aumento dell'iPad Pro, però, probabilmente è da imputare al fatto che si tratta di un dispositivo indirizzato al mondo professionale: le applicazioni richiederanno più risorse, soprattutto se utilizzate in multi tasking. 

FONTE: 9to5mac
Quanto è interessante?
0