Alcuni media arabi sono stati ripetutamente colpiti da continui attacchi hacker

di
Oggi la rete televisiva più diffusa nel mondo arabo, Al Jazeera, è stata ripetutamente oggetto di attacchi informatici. Per l'emittente si tratta di attacchi d'intensità sempre più forte, portati avanti con mezzi diversi.

Ad ogni modo, rivela la compagnia con un comunicato, i server dell'emittente non sono stati compromessi. Gli hacker hanno inoltre tentato di violare l'account twitter e Facebook di Al Jazeera, ma anche in questo caso, pare, senza alcun risultato.

Solo la scorsa settimana il media arabo Qatar News Agency, agenzia anche questa, come Al Jazeera, di proprietà del Governo del Qatar, è stato colpito da attacchi informatici. In quel caso, tuttavia, gli hacker erano riusciti a rubare parecchi dati dell'agenzia e, addirittura, a creare un incidente diplomatico falsificando un lancio d'agenzia dove venivano attribuite all'Emiro del Qatar delle dichiarazioni compromettenti.

Numerosi paesi limitrofi, successivamente all'attacco, hanno tagliato i loto rapporti diplomatici con il Qatar, inoltre è stato proibito ad Al Jazeera di trasmettere in Arabia Saudita e in Giordania. Reporter senza frontiere ha denunciato la mossa definendola una decisione politica di censura.