Alcuni modder sono riusciti a far girare Windows 10 sui controller del Wii U

di
Avete sempre sognato di usare Windows 10 sul comodo (?) pad del Wii U? No? Beh sta di fatto che ora si può. Alcuni modder hanno inserito un Compute Stick della Intel dentro il guscio di un pad per il Wii U. Il risultato? Un PC da gaming che potete portarvi dove desiderate.

Come scrive Slash Gear, non è esattamente la prima volta che qualcuno crea un ibrido tra un PC da gaming e una console portatile, in passato tra Indiegogo e Kickstarter abbiamo assistito ad almeno una mezza dozzina di campagne per finanziare la produzione di prodotti simili.

Il Wii U Compustick, a quanto pare, sarebbe unico sotto certi punti di vista. Il prototipo monta un Compute Stick della Intel con configurazione Intel Core m5 e 4GB di RAM. Una scelta insolita rispetto ai soliti Atom o Core m3.

Lo schermo del pad è stato abilmente sostituito con uno a risoluzione 2K. Poi i ragazzi hanno ben pensato di aggiungere un SSD da 64GB. L'unico vera grana nella costruzione di questo pad moddato? Il dover seguire il layout dei bottoni pre-esistenti nel controller.

In video potete vedere il bizzarro controller con Windows 10 integrato, in tutta la sua gloria.