Alphabet mira a consegnare pizze e cibo tramite droni

di
Alphabet, la holding che controlla Google e tutti i servizi collegati, secondo il Wall Street Journal avrebbe intenzione di aprire un sito in cui i clienti possono ordinare cibo, caffè ed altri beni da consegnare attraverso droni.

Google X, il laboratorio in cui vengono partorite questo idee, avrebbe già iniziato ad incontrare alcune aziende che potrebbero fare da partner, come Whoole Foods, Starbucks e simili. Il servizio è chiamato internamente come Wing Marketplace, e dovrà garantire le consegne nel giro di pochi minuti, con un sovrapprezzo e spese di soli 6 Dollari da aggiungere ad ogni consegna.
Tuttavia, le parti starebbero trattando sul modo attraverso cui dovranno essere effettuate tali consegne, perchè se sembra ormai certo l’utilizzo dei droni, i dipendenti non sembrano essere d’accordo su come dovranno essere questi droni. Alcuni sono convinti del fatto che dovrebbe essere un quadcopter, mentre altri spingono per dispositivi a forma di ali.
L’iterazione corrente, che è un concept, secondo il WSJ sarebbe simile ad un catamarano, ed è “un drone con un’ala di 5 piedi con due poli più sottili a sostegno di altrettanti rotori ed una pinna”, ma sarebbe pieno di problemi in quanto sarebbe ripetutamente precipitato (anche su alberi) ed ha registrato dei malfunzionamenti alla batteria.
I primi test dovrebbero iniziare nel corso del 2017, dal momento che Alphabet ha già ricevuto l’ok dall’FAA.

FONTE: The Verge