Altra tegola per Samsung: alcune lavatrici sarebbero esplose!

di
Come se non bastasse il caso Galaxy Note 7, potrebbe essere in arrivo un altro problema per Samsung. Questa volta sotto la lente d'ingrandimento sono finite le lavatrici, dopo alcuni casi di esplosione registrati negli Stati Uniti.

La U.S. Consumer Product Safety Commission ha avvertito i proprietari di lavatrici Samsung che alcune di queste sarebbero a rischio esplosione, dopo alcuni casi già verificati nella nazione a stelle e strisce.
Allo stato attuale non è chiara la quantità di modelli affetti dal problema, e se questi siano stati venduti esclusivamente negli Stati Uniti. Samsung ha però creato una pagina dedicata al caso, con sui scoprire se la propria lavatrice rientra tra quelle segnalate. Si tratta di modelli a carica dall'alto, prodotti tra il 2011 e l'inizio del 2016.
La Commissione ha suggerito di utilizzare solo il ciclo delicato per lavare la biancheria, in quanto la velocità di centrifuga inferiore “riduce il rischio di lesioni di impatto o di danni materiali che potrebbero far staccare il cestello e quindi provocare esplosioni”.
Questo allarme arriva ad un mese dalla presentazione della class action avanzata da parte di alcuni clienti che avevano lamentato esplosioni da parte delle lavatrici durante l’uso. Una donna di McAllen, in Texas, ha affermato che “la mia lavatrice è esplosa con tale ferocia che è penetrata nella parete interna del garage”, mentre un’altra casalinga di Dallas ha paragonato il suono “all’esplosione di una bomba”.
Immediata è arrivata anche la risposta di Samsung, secondo cui “in alcuni casi, potrebbero verificarsi vibrazioni anormali che potrebbero comportare un rischio di lesioni personali o danni alle cose quando si lava la biancheria, oggetti ingombranti o resistenti all’acqua. Le nostre lavatrici hanno completato centinaia di milioni di carichi senza incidenti dal 2011 ad oggi”.

FONTE: CNN Money
Altra tegola per Samsung: alcune lavatrici sarebbero esplose!