Amazon: crescono le vendite nel secondo trimestre, ma cala l'utile netto

di
Amazon ha annunciato i risultati finanziari relativi al secondo trimestre dell’anno, conclusosi il 30 Giugno 2017. Il cash flow è aumentato del 37% a 17,9 miliardi di Dollari negli ultimi dodici mesi, rispetto ai 13 miliardi di Dollari annunciati il 30 Giugno 2016, ma ciò che è estremamente interessante è il capitolo sulle vendite.

Le vendite nette sono infatti aumentate del 25% a 38 miliardi di Dollari, rispetto ai 30,4 miliardi di Dollari del secondo trimestre del 2016.

Il reddito operativo è invece diminuito al 51% a 628 milioni di Dollari nel secondo trimestre, a fronte di un utile operativo di 1,3 miliardi di Dollari del secondo trimestre del 2016. L’utile netto, invece, è stato di 197 milioni di Dollari, o di 0,40 Dollari per azione, a fronte di un utile netto di 857 milioni di Dollari del secondo trimestre dello scorso anno.

Jeff Bezos, l’amministratore delegato e fondatore di Amazon, ha fatto il punto sull’operato della compagnia negli ultimi dodici mesi, nel corso del quale la società ha lanciato Alexa su tutti i dispositivi Echo, i nuovi Fire Tablet, e continuato i test di Prime Air, oltre ad aver assunto 30.000 nuovi dipendenti.

Il Prime Day 2017 è stato il più grande evento commerciale globale di sempre per Amazon, con centinaia di miglia di piccole imprese ed imprenditori che hanno partecipato alla giornata di promozioni e venduto più di 40 milioni di unità. Il Prime Day ha anche segnato vendite record per Echo, i dispositivi Kindle ed i tablet Fire. L’Eco Dot è stato il più venduto del giorno.