Amazon di nuovo nel mirino dell'antitrust: sotto la lente finiscono gli e-book

di

La Commissione Europea ha avviato una nuova indagine contro un gigante tecnologico statunitense. Questa volta, nel mirino è finita Amazon, e per la precisione il comparto del famoso sito di e-commerce che si occupa della vendita e distribuzione di-ebook.

I commissari infatti si stanno concentrando sugli accordi stretti da Amazon con i vari editori, per chiarire se la società americana abbia delle partnership che violano le leggi antitrust. La preoccupazione della Commissione è dettata dal fatto che in alcuni di questi contratti sarebbero presenti delle clausole che “proteggono Amazon dalla concorrenza. I distributori infatti si sarebbero impegnati ad informare gli americani qualora dovessero esserci delle offerte da parte dei suoi concorrenti a condizioni più favorevoli”, il che vista la nota potenza di fuoco di Amazon metterebbe letteralmente al tappeto qualsiasi altra azienda che opera in questo settore. I commissari a questo punto hanno aperto un fascicolo per fare chiarezza sulle pratiche commerciali, e qualora Amazon dovesse risultare colpevole, la multa potrebbe essere molto salata.  

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0