Amazon facilita le spedizioni di merci in mare

di
A quanto pare Amazon starebbe cercando di espandere per quanto possibile le spedizioni di merci in mare. Secondo un rapporto proveniente dal Wall Street Journal, nel corso degli ultimi quattro mesi, il gigante di Chicago avrebbe utilizzato delle navi da carico provenienti dalla Cina per spedire diversi prodotti.

La compagnia di Jeff Bezos si sarebbe riservata lo spazio in 150 contenitori di merci sulle navi da carico, ed avrebbe intenzione di fare lo stesso anche in futuro. Le intenzioni di Amazon però sembrano essere chiare: espandere le proprie attività anche oltreoceano, come confermato anche da una licenza ottenuta dal gigante degli e-commerce, che gli ha assegnato il permesso di operare come spedizioniere marittimo.
Amazon ha anche affittato un certo numero di aerei da carico, ma nel frattempo sta anche lavorando per portare i pacchi attraverso droni. Di recente, inoltre, è stato anche brevettato un magazzino galleggiante che potrebbe fungere da base operativa per la consegna attraverso droni.