Amazon Go: un nuovo brevetto spiega più dettagliatamente il funzionamento

di
Nella giornata di ieri il mondo dei negozi è stato letteralmente scosso da Amazon Go, il nuovo generi alimentari della società di Jeff Bezos che si caratterizza per la totale assenza di casse e file, dal momento che si basa sul computer vision e l’intelligenza artificiale per capire ciò che gli utenti acquistano.

Un nuovo brevetto emerso in rete, e depositato nel 2014 da Amazon, però ci fornisce delle ulteriori indicazioni su come funziona Amazon Go, di cui abbiamo a lungo parlato su queste pagine in un articolo dedicato.
Il brevetto descrive un sistema in cui le telecamere sono in grado di registrare qualsiasi movimenti nel negozio, e possono anche effettuare l’identificazione delle persone sulla base di una carta d’identità associata all’account Amazon. Ecco perchè i vari sensori possono anche avvalersi del riconoscimento facciale per riconoscere le persone.
Una volta entrati nel negozio, le telecamere seguono gli utenti, riescono a capire ciò che prendono i mano e ne studiano i comportamenti. “Può anche essere determinata la posizione dell’utente all’interno della struttura e quindi si può identificare i prodotti che vengono presi. I microfoni registrano i suoni prodotti dagli utenti e le varie risorse di calcolo possono utilizzarli per capire la posizione nel negozio” si legge, ma Amazon ha anche studiato un sistema di triangolazione con i cellulari come possibile metodo per localizzare i clienti.
I sensori presenti sugli scaffali registrano quando i vari beni vengono raccolti e registrano anche se vengono rimessi al loro posto, ovviamente anche registrando il peso. Quest’ultima parte è stata studiata per una questione di sicurezza e per evitare il taccheggio.
Sempre sugli scaffali sono state inserite delle telecamere statiche che determinano se sono state prese più unità dello stesso oggetto, ma se non sono in grado di effettuare questa scansione, l’applicazione chiederà agli utenti di confermare la giusta quantità.
Le telecamere sono anche in grado di determinare il tono della pelle, ma il brevetto afferma che ciò viene effettuato solo per le mani.
Tuttavia le domande a riguardo sono ancora tante, ma la società di Jeff Bezos ancora non ha fornito interviste a riguardo.

Amazon Go: un nuovo brevetto spiega più dettagliatamente il funzionamento