Amazon: i test per i droni di consegna inizieranno entro un anno?

di

Importante passo in avanti fatto da Amazon con il servizio di consegna tramite droni, che è in fase di approvazione negli Stati Uniti.

Un alto funzionario della Federal Aviation Administration, Michael Whitakr, infatti, ha detto in commissione al Congresso che i primi test potrebbero iniziare nel giro di un anno in quanto i regolamenti necessari entreranno in atto in massimo 365 giorni. Se tutto ciò dovesse essere confermato, si tratterebbe di un timing nettamente inferiore a quelli previsti in precedenza, dal momento che i rumor emersi nelle scorse settimane parlavano di un'approvazione prevista non prima di inizio 2017.
Paul Misener, Vice President of Global Public Policy di Amazon, in una dichiarazione ha affermato che “vorremmo cominciare a fornire il servizio ai nostri clienti non appena verrà approvato. Avremo disponibile tutta la documentazione non appena riceveremo l'ok. Stiamo lavorando molto velocemente”.
La battaglia tra Amazon e l'FAA è cominciata nel 2013, quando il colosso degli e-commerce ha proposto per la prima volta questa tecnologia. Lo scorso mese di Febbraio, però l'agenzia governativa ha stabilito che i droni potranno operare solo nelle ore diurne ad un'altezza massima di 500 piedi e dovranno essere sempre perfettamente visibili dal pilota. Tuttavia, dal momento che questa regolamentazione non è mai stata approvata, Amazon ha iniziato le prove in Canada. La posizione della FAA è cambiata rapidamente, il che ha permesso al negozio di ottenere più facilmente le autorizzazioni. 

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0