Amazon offrirà prestiti per incoraggiare le vendite in Cina e sette paesi europei

di

Amazon, al fine di aumentare la propria presenza anche in Cina e nei (pochi) paesi europei ancora non è famoso, ha deciso di lanciare un programma che fornirà finanziamenti per le nuove imprese allo scopo di aiutarle ad iniziare a guadagnare quote di mercato.

Reuters riporta che dalla fine di quest'anno, alcuni venditori selezionati in Canada, Cina, Francia, Germania, India, Spagna, Italia, e Regno Unito saranno eleggibili per dei prestiti.
Il servizio è già stato provato negli Stati Uniti e Giappone per un certo numero di anni, ed offre prestiti da tre a sei mesi per una cifra che va dai 1.000 ai 600.000 Dollari, il tutto per aiutare i nuovi venditori a comprare gli oggetti da inserire nell'inventario.
Chiaramente la cifra dovrà essere rimborsata, e ciò sarà possibile farlo attraverso i guadagni generati dai vari venditori grazie alla piattaforma.
Amazon non è il primo venditore ad offrire questo servizio: anche eBay ed Alibaba si stanno attivando per aiutare i venditori ed incoraggiarli ad utilizzare i rispettivi servizi. 

FONTE: TNW
Quanto è interessante?
0