Amazon punta a bloccare il confronto dei prezzi nei negozi fisici

di
I prezzi bassi di Amazon, mixati agli sconti esclusivi e la consegna rapida, hanno avuto un impatto devastante sulle vendite nei negozi fisici, e capita sempre spesso che gli utenti si rechino in un negozio per acquistare un prodotto ed effettuare un confronto con i prezzi del rivenditore online.

Amazon però a quanto pare vuole bloccare questo trend, come svelato da un brevetto depositato di recente e denominato "Physical Store Online Shopping Control”, che descrive una tecnologia volta proprio a bloccare il tutto.
Come si legge nella descrizione, questo controllo prende in esame ciò che una persona sta cercando quando è connessa ad una rete WiFi di un negozio fisico, e può determinare se gli utenti sono alla ricerca di un oggetto da un rivenditore online concorrente, permettendo all’esercente di bloccare il sito web o mostrando un prodotto simile.
Il brevetto descrive anche un sistema che permette all’utente di ottenere informazioni su dove trovare lo stesso prodotto in saldo, sempre all’interno della rete dei partner.
E’ chiaro però che utilizzando la rete del cellulare, tutto il lavoro sarebbe vano.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
10