Amazon spende 1,5 miliardi di dollari per la propria compagnia aerea

di
Amazon continua ad espandere le proprie attività, al fine di offrire un servizio quanto più efficiente possibile, e costruire una rete logistica in grado di poter competere perfettamente con UPS e FedEx. Secondo quanto riferito da alcuni siti, il gigante di Jeff Bezos aprirà prossimamente un hub per aerei cargo nel nord del Kentucky.

Questo dovrebbe dare lavoro a circa 2.000 persone, come confermato anche dalla stessa società di Chicago. La struttura sarà la sede principale in cui si muoveranno oltre 40 Amazon Prime Air Planes, sedici sei quali sono già operativi.
Il Cincinnati business Courier ha stimato un costo del progetto circa 1,49 miliardi di Dollari, con Amazon che dovrebbe ottenere 40 milioni di incentivi fiscali da parte dei governi locali. La società ha già ricevuto l’approvazione per il leasing di 900 acri.
Amazon già in passato aveva deciso di noleggiare degli aerei per tenere il passo con la domanda dei clienti in quanto i partner come UPS non possono. Jeff Bezos, tuttavia, ha precisato che la sua compagnia non ha intenzione di mettersi in concorrenza con UPS, nonostante i rapporti del Wall Street Journal.

FONTE: Recode