Amazon vola in borsa: il titolo supera quota 1.000 Dollari

di
Periodo d’oro per Amazon. Per la prima volta in assoluto da quando il gigante di Jeff Bezos è approdato in borsa, infatti, le azioni hanno superato quota 1.000 Dollari. Ciò vuol dire che, nel solo 2017, il titolo ha incrementato il proprio valore del 33%, portando la capitalizzazione a 120 miliardi di Dollari.

L’azienda che opera nel settore degli e-commerce è la seconda dello S&P 500 a toccare tale cifra. La prima è stata Priceline nel 2013. Gli analisti però sostengono che a breve potrebbe esserci un ulteriore aumento, del 10%, che potrebbe portare il valore a 1.100 Dollari.
Come notato da molti, il 2017 si sta rivelando una gallina dalle uova d’oro per i giganti della Silicon Valley. Basti, infatti, pensare che le azioni di Facebook hanno registrato un incremento del 33% nel 2017, mentre Alphabet, la holding di Google, ha visto aumentare la propria valutazione del 26% nel corso dell’anno. Le azioni Microsoft, invece, hanno incrementato il valore del 13% dall’inizio dell’anno.

FONTE: PA Quanto è interessante?
5
Segnala Notizia Segnala Errori Vai ai commenti