AMD estende la sua leadership grafica e di calcolo con le nuove APU Elite A-Series 2013 per desktop

di

AMD presenta oggi le sue APU Elite A-Series 2013 per desktop, nome in codice "Richland", una soluzione per sistemi desktop di livello superiore grazie alle prestazioni di calcolo migliorate, alla grafica discreta, e con la possibilità di un facile aggiornamento. In occasione del COMPUTEX TAIPEI 2013, AMD completa quindi la propria gamma di APU 2013 con il lancio delle nuove APU Elite A-Series per desktop, che costituiscono la base di diversi sistemi OEM e che supportano una serie di software e applicazioni di nuova generazione in grado di sfruttare a pieno la potenza di elaborazione delle APU AMD 2013, le più veloci APU mai realizzate da AMD (fino al 15% rispetto a "Trinity").

Sin dalla loro introduzione nel 2011, le APU costituiscono la categoria di processori di AMD dalla crescita più elevata, arrivando a essere utilizzate da console come la Microsoft Xbox One e la Sony PlayStation 4 e dalle nuove generazioni di notebook, tablet, PC desktop, server a basso consumo e dispositivi embedded. AMD estende quindi la propria leadership nel settore con l'introduzione delle nuove APU Elite A-Series 2013 per PC desktop, le cui prestazioni più elevate e caratteristiche innovative sono state pensate per soddisfare le richieste degli utenti. Le nuove APU A-Series di AMD uniscono l'architettura CPU "Piledriver" con la grafica AMD Radeon™ HD 8000 Series, e supportano le nuove memorie AMD Radeon™ Gamer Series a 2133 MHz, per un ulteriore incremento prestazionale del 13% rispetto alle memorie DDR3-1866 MHz.
AMD estende la sua leadership grafica e di calcolo con le nuove APU Elite A-Series 2013 per desktop