AMD presenta ufficialmente i processori A-Series di settima generazione: ecco Bristol Ridge

di
Advanced Micro Devices ha annunciato oggi la disponibilità dei processori A-Series di settima generazione, nome in codice Bristol Ridge. Le nuove APU sono equipaggiate con buona grafica integrata, feature relative alla sicurezza ed anche tecnologie per la limitazione dei consumi. Il primo prodotto a beneficiarne sarà l'HP Envy x360.

Le nuove unità di calcolo mettono a disposizione quattro core, grafica Radeon compatibile con le DirectX 12 e con AMD FreeSync. Queste sono in grado di offrire anche esperienze multimediali in Ultra HD e sono state appositamente progettate per Windows 10. AMD ha fatto sapere che con Bristol Ridge è riuscita ad incrementare le prestazioni generali del 50% in due anni, e cioè rispetto ai processori Kaveri del 2014. Come annunciato, il primo dispositivo ad ospitare un APU Bristol Ridge sarà l'HP Envy x360, un trasformabile con display IPS da 15,6 pollici, audio Bang & Olufsen e dieci ore di durata senza cavo di alimentazione. "Sappiamo che i consumatori vogliono dare più valori ai propri soldi - con una grafica più ricca, performance migliori e durata della batteria allungata. Ci siamo focalizzati sul collaborare con i nostri partner chiave per fornire straordinarie piattaforme di calcolo, che si avvalleranno pienamente dei vantaggi delle potenti APU AMD di settima generazione", ha fatto sapere Jim Anderson, senior vice president e general manager della divione Computing and Graphics Business Group in AMD. Ne sapremo di più su tutte le APU Bristol Ridge al Computex 2016 di Taipei, che partirà il 31 maggio e terminerà il 4 giugno.

AMD presenta ufficialmente i processori A-Series di settima generazione: ecco Bristol Ridge