AMD rilascia le schede grafiche Radeon Instinct dedicate al machine learning

di
Non è un segreto che AMD stia tentando di solcare anche altri settori - rispetto a quello gaming - con l'architettura Zen e con le schede grafiche Vega. In un evento dedicato, la società di Sunnyvale ha infatti annunciato una nuova linea di GPU e acceleratori dedicate alla parte open source del campo del machine learning.

Queste fanno parte della famiglia Radeon Instinct, e per adesso abbiamo tre soluzioni grafiche, chiamate M16, M18 ed M125. Tutte sono raffreddate passivamente, ed AMD integrerà su di esse delle avanzate tecnologie di virtualizzazione. La AMD M18, la più piccolina delle tre, somiglia molto ad una Nano, con un TDP da 8,2 TFLOPS ed un bandwidth di memoria da 512 GB/s. La M16 ha invece 5,70 TFLOPS ed una larghezza di banda di 224 GB/s, con una memoria grafica di 16 GB, almeno secondo i data sheet del prodotto. L'ultima, chiamata M125 e basata su architettura Vega, è sicuramente la più interessante, ma i dettagli in merito scarseggiano rispetto alle informazioni sulle prime due.

AMD rilascia le schede grafiche Radeon Instinct dedicate al machine learning