AMD sta preparando una CPU Ryzen con 16 core e 32 thread?

di
Dopo il successo dei processori appartenenti alla famiglia Ryzen 7, i nuovi rumor puntano al fatto che AMD starebbe progettando un nuovo modello con la sua nuova architettura. A questo giro il processore avrebbe ben 16 core a bordo, che potrebbero diventare 32 thread grazie all'adozione del simultaneous multithreading.

Questo processore andrebbe a delineare una netta distinzione fra i modelli consumer e quelli dedicati ad una piattaforma esclusivamente professionale, un po' come accade per Intel, la quale possiede il socket LGA 1151 dedicato agli utenti classici e il socket LGA 2011-V3 dedito invece agli utenti professional. Per questo motivo, assieme all'arrivo di tale presunto modello a 16 core, i rumor menzionano anche una nuova piattaforma che accompagnerebbe la CPU: essa avrebbe un nuovo chipset chiamato X399 e, forse, anche un socket tutto diverso. È difficile però credere che la azienda di Sunnyvale metta in campo un socket totalmente nuovo, visto che la sua intenzione era quella di accomunare tutti i modelli del futuro sotto AM4. Ad ogni modo, i clock operativi della CPU a 16 core e 32 thread dovrebbero essere piuttosto bassi a causa proprio del numero molto elevato di unità di calcolo: si parla di un clock base pari a 2,4 GHz e di un clock turbo di 2,8 GHz. I 16 core arriverebbero grazie a due moduli da otto core ciascuno, collegati da un "ponte". La nuova piattaforma sopporterebbe ovviamente anche le memorie RAM in tecnologia DDR4. Il TDP di cui si parla è 150 W.