Analisti:"iPad 5 senza Touch ID e display Retina sull'iPad mini 2"

di

Mancano due giorni all'evento Apple autunnale, probabilmente l'ultimo di quest'anno, e gli analisti continuano a cercare di prevedere cosa svelerà Tim Cook sul palco dello Yerba Buena Center di San Francisco. Nonostante sia certo l'arrivo di due nuovi iPad, quello di quinta generazione da 10 pollici e quello di seconda generazione da 8 pollici, diversi sono gli aspetti che scopriremo solo martedì. Secondo le previsioni dell'analista di KGi, Ming Chi Kuo però, i nuovi tablet non disporranno del Touch ID.

Ming Chi Kuo è uno degli analisti che risulta essere sempre molto informato delle intenzioni della Mela. Anche questa volta ha rilasciato la sua nota, spiegando che entrambi i tablet saranno privi del sensore per il riconoscimento delle impronte digitali, nonostante alcune immagini circolate in rete qualche giorno fa lo smentiscano. Kuo inoltre, ha confermato la presenza del display Retina sull'iPad mini 2, dando veridicità maggiore alle foto e alle indiscrezioni apparse online nelle scorse settimane in cui emergeva un maggiore spessore del mini tablet dovuto ad una batteria più potente per "reggere" l'alta definizione del display. Sul fronte processore invece, Kuo ritiene che l'iPad mini 2 sarà dotato del chip A7, mentre l'iPad 5 sarà alimentato dall'A7X. La fotocamera posteriore di quest'ultimo inoltre, sarà da 8 megapixel e avrà una larghezza superiore rispetto a quella presente sul precedente modello. Sempre andando controcorrente rispetto alle foto apparse online in questi mesi, Kuo dice che non ci sarà alcuna versione "oro" dei tablet con la Mela. Infine, le previsioni per la disponibilità parlano di 10,5 milioni di unità per iPad 5 e 2,26 milioni per iPad mini 2 pronti in spedizione nell'ultimo trimestre 2013.
Analisti:'iPad 5 senza Touch ID e display Retina sull'iPad mini 2'