Anche la VAR può sbagliare: errore in Italia - Zambia

di
Tutti coloro che credevano che la VAR non potesse mai sbagliare, saranno costretti a ricredersi. E se qualche tempo fa vi abbiamo raccontato del positivo (e storico) esordio dell’assistente tecnologico nei mondiali Under 20, oggi dobbiamo segnalare un errore grossolano effettuato proprio dalla VAR, ed a farne le spese sono stati gli azzurrini.

L’episodio è stato registrato durante la partita tra Italia e Zambia. Al 43esimo del primo tempo, la nostra nazionale si è vista assegnare contro un rigore per un intervento di Zaccagno su un avversario. L’arbitro, però, dopo aver visto le immagini tramite la VAR, ha cambiato decisione ed ha concesso punizione dal limite per la Zambia ed espulsione a Pezzella. Una decisione che ha scatenato le polemiche anche della panchina, ed i cronisti, dopo aver visto le immagini al rallentatore si sono detti unanimemente d’accordo sul fatto che la decisione più giusta sarebbe stata l’ammonizione per simulazione per il giocatore della Zambia. Insomma, anche la VAR non sembra placare le polemiche.