Android 4.4 potrebbe focalizzarsi su dispositivi low cost e indossabili

di

A quanto pare Android 4.4 KitKat non sarà solo un prodotto pubblicitario. Secondo il giornalista Amir Efrati, ex dipendente del Wall Street Journal, esso sarà un importante tentativo da parte di Google per uniformare l'ecosistema hardware che utilizza Android, inclusi i dispositivi low-cost. Inoltre, tramite questo update, Google sta preparando il campo ai device indossabili. Efrati sostiene di aver avuto accesso, in maniera segreta, alla lista delle feature di Android 4.4 e uno dei miglioramenti chiave sembra essere la migliore gestione della memoria per consentire anche ai dispositivi entry-level di far girare il tutto con soli 512 MB di RAM.

Attualmente infatti, meno della metà dei dispositivi Android in circolazione utilizza l'ultima versione del sistema operativo rilasciato da Mountain View, Jelly Bean 4.3, e ciò rappresenta un problema anche per gli sviluppatori che si trovano a dover far fuori consistenti fette d'utenza in seguito agli update che rilasciano per le loro applicazioni. Altre nuove feature di Android 4.4 potrebbero contribuire a rendere i futuri smartwatch Google più utilizzabili ed efficienti, visto che sarà molto difficile dotare tali dispositivi di un hardware all'ultimo grido, almeno a breve termine. Grazie al supporto di tre nuovi sensori, Android 4.4 potrebbe facilitare l'utilizzo degli orologi come strumenti essenziali per il fitness, contribuendo anche a migliorare la localizzazione degli utenti rispetto a quella rilevata grazie all'utilizzo del GPS e del Wi-Fi. Anche il supporto al Bluetooth HID e MAP ci fa capire che Google è sempre più vicina al lancio di un dispositivo indossabile, lo smartwatch appunto. Tra le altre cose, infine, Efrati ha svelato che Android 4.4 KitKat introdurrà la feature della schermata full-screen, la quale nasconderà la status bar, permettendo agli sviluppatori di utilizzare l'intero schermo per lo svolgimento delle proprie app. FONTE: The Verge