Android M: le microSD potranno essere utilizzate come memoria interna

di

Tra le tante novità che includerà Android M ce n'è una che farà particolarmente felici coloro che utilizzano le microSD nei dispositivi.

Google, infatti, finalmente permetterà agli utenti di utilizzare le schede di memoria esterne per memorizzare i file di sistema. L'indiscrezione proviene direttamente dalla Developer Preview del nuovo sistema operativo presentato ieri, in cui i ragazzi di Android Police hanno scovato un'opzione che permette di configurare la microSD come una memoria interna del sistema.
Dopo la classica formattazione, infatti, il sistema operativo mosterà una schermata che farà decidere gli utenti se utilizzare la scheda di memoria come storage esterno o interno, quindi come fonte predefinita per installare le applicazioni senza ricorrere a programmi di terze partii.
Le memorie USB, invece, potranno essere configurate solo come portatili, almeno sul Nexus 5 su cui sono in corso i test. Questo approccio però molto probabilmente sarà esteso anche agli altri smartphone e rappresenta un nuovo modo attraverso cui Android riconoscerà le memorie esterne. 
Android Android Android Android Android Android