Android M: modifiche in arrivo anche per la lockscreen

di

Col passare delle ore emergono sempre più informazioni su Android M, la nuova versione del robottino verde di Google che è stata presentata ieri pomeriggio durante la conferenza tenuta all'I/O.

I vari utenti che hanno avuto modo di mettere le mani sulla prima preview dell'aggiornamento in queste ore stanno passando al setaccio tutte le schermate dell'OS, alla ricerca di novità, aggiunte o cambiamenti vari.
Molti di questi non sono stati nemmeno mostrati da Google, in quanto vanno a comporre il così detto pacchetto di contorno, vale a dire quelle funzioni nuove che però sono meno importanti rispetto a quelle che sono visibili sin dai primi istanti d'utilizzo. A quanto pare Google ha lavorato anche sulla lockscreen di Android M.
In particolare, il gigante del web ha apportato delle modifiche agli shortcuts presenti sul pulsante centrale, che permettono di passare rapidamente alle varie schermate del cellulare senza doverlo necessariamente sbloccare. Sembra, infatti, che Google abbia tolto la scelta rapida che consentiva di accedere alle chiamate per fare spazio ad  un pulsante con microfono che secondo molti attiverebbe la ricerca vocale, mentre avrebbe comunque lasciato l'accesso alla fotocamera. Non sappiamo se sui dispositivi Nexus questo nuovo pulsante reindirizzerà agli utenti a Google Now oppure no, tanto meno se l'opzione può essere modificata attraverso il menù. 
FONTE: PA
Quanto è interessante?
0