Android: un nuovo malware ha colpito milioni di dispositivi

di
Sarebbero 35,6 i milioni di dispositivi Android che sarebbero soggetti ad un nuovo attacco malware, il quale avverrebbe attraverso più di 41 applicazioni presenti sul Play Store che hanno il solo scopo di generare click falsi per le pubblicità.

A rivelarlo uno studio condotto dalla società esperta in sicurezza Checkpoint, che ha soprannominato il malware “Judy”. Secondo gli stessi sarebbe stato sviluppato dalla società coreana Kinwini e pubblicata sotto il nome ENISTUDIO Corp.
Il malware utilizza i dispositivi infetti per generare grandi quantità di click fraudolenti sulle pubblicità, allo scopo di generare ricavi per gli sviluppatori” ha affermato Checkpoint in un post pubblicato sul proprio blog ufficiale.
Secondo i ricercatori, gli sviluppatori avrebbero preso in prestito il codice malevolo da altri malware, causando un picco nel numero di telefoni infettati.
Non è chiaro da quanto tempo esista questo malware, e resta sconosciuta anche la diffusione reale del virus”, afferma Check Point, che poi precisa: “la diffusione totale del malware potrebbe aver raggiunto tra 8,5 e 36,5 milioni di utenti”.
La società di ricerca ha anche osservato che il codice maligno potrebbe essere nascosto di un’app dall’aprile del 2016, e non sarebbe stato rilevato da Google che, però, è stata tempestivamente informata della sua esistenza ed ha immediatamente provveduto a rimuovere le applicazioni infette dal Play Store.
La diffusione delle suddette applicazioni si aggira tra i 4,5 ed i 18,5 milioni di download. Alcune delle applicazioni erano presenti sul negozio online da diversi anni, ma tutte sono state aggiornate di recente” affermano i ricercatori.