Anonymous invia un messaggio a Donald Trump

di
Per la prima volta dall’elezione, il gruppo di hacktivisti di Anonymous si è rivolto formalmente al nuovo presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, con cui si erano già scontrati dopo che questi, secondo l’FBI, avevano rubato il numero di telefono e di previdenza sociale dell’allora candidato repubblicano.

Il video messaggio, visualizzabile come sempre in calce, si apre con l’ex presidente Ronald Regan, che nel 1964 pronunciò lo storico discorso “A Time For Choosing”. Anonymous si rivolge al nuovo Presidente sottolineando come il suo grosso potere potrebbe portare ad un terzo conflitto mondiale.
Ciao mondo. Siamo Anonymous. Questo messaggio è per Donald Trump e gli altri leader mondiali. A quante guerre dovremo assistere ancora? Quante altre persone dovranno morire? E’ troppo. Questi giochi di guerra strategici devono finire.
Questo non è un gioco e non ci sono vincitori. Le vostre guerre per gli interessi devono finire, altrimenti una terza guerra mondiale è inevitabile.
Milioni di persone moriranno per colpa della vostra incompetenza. Non permetteremo di usarvi come pedine in un gioco infinito di bugie. il futuro del mondo si basa sulle vostre scelte. Il risultato delle nostre azioni avrà un impatto duraturo sulle generazioni a venire e sui vostri figli. Questa è la vostra occasione per fare la differenza e mettere la pace al di sopra di tutti gli egoismi. Questa è la vostra occasione per creare qualcosa di veramente magnifico.
Siamo Anonymous. Siamo una legione. Non perdoniamo. Non dimentichiamo”.