Anonymous Italia scende in campo a favore delle coppie omosessuali e si scaglia contro Alfano

di

Negli ultimi giorni si è fatto un gran parlare dei diritti per le coppie gay in Italia, come confermato anche dalle numerose manifestazioni organizzate sia a favore che contro la proposta di legge presentata dal Governo per riconoscerle.

In campo è sceso anche Anonymous Italia che, come osservato sul blog ufficiale, si è scagliato contro il Ministro Angelino Alfano, mandando KO il suo sito web. Alfano ed il suo partito, infatti, sono tra coloro che sono contrari al DDL, il che ha scatenato le ire del gruppo di hacktivisti: “Continuiamo imperterriti a sostenere i diritti delle coppie omosessuali, e lo facciamo questa volta puntando il dito verso chi si arma di ignoranza e bigottismo mascherandosi dietro finti ideali che limitano la libertà e arricchiscono la discriminazione sociale già in atto.
"IGNOBILE TENTATIVO DI MARCHIARE I FIGLI DELLE PERSONE OMOSESSUALI", ti abbiamo sentito dire, dalla comodità della tua poltrona.
Sei solo un povero omofobo, che usa le sue dinamiche di potere per soffocare il diritto dei bambini, che tanto sembri difendere, di avere una famiglia che garantisca amore.
Hai dichiarato di abbandonare la Camera qualora il decreto passasse: siamo sicuri che il nostro Governo dimostrerà per una volta di concordare su un diritto umano e imprescindibile.
E tu, manterrai la tua parola?
Noi ti osserviamo”.
E' questo il messaggio pubblicato dal gruppo di hacker, che ha anche allegato uno screenshot che mostra il sito web del politico KO dopo gli attacchi perpetrati dai sostenitori.

FONTE: Anon-News