Apple: accordo con Samsung per la fornitura di 60.000 pannelli OLED flessibili

di
Secondo quanto riferito da ET News, Apple e Samsung Display avrebbero firmato un contratto per la fornitura di ben 60.000 pannelli OLED flessibili al mese.

Questo pone Samsung nella posizione di leader nei confronti di altri produttori, che coopereranno con la compagnia di Cupertino per fornire i display da includere nei futuri iPhone, come LG Display, Japan Display e Foxconn.
Nonostante il contratto, LG Display e Japan Display stanno comunque portando avanti degli ingenti investimenti per competere con Samsung ed espandere la produzione in vista delle commesse che invierà sicuramente la compagnia di Tim Cook a partire dal 2018, anni in cui Apple dovrebbe passare ai nuovi pannelli.
Tuttavia, alcuni rapporti emersi negli ultimi giorni riferivano che i californiani vorrebbero anticipare i tempi ed il primo iPhone con display OLED potrebbe essere il 7S, che presumibilmente vedrà la luce nel 2017. Samsung ed LG sono in testa per assicurarsi gli ordini da parte di Apple, ma bisogna considerare anche Foxconn, una società che già in passato ha collaborato con la Mela e che di recente ha anche acquistato Sharp.

FONTE: The Verge