Apple: accordo con TSMC per produrre i processori. Samsung definitivamente tagliata fuori

di

Secondo quanto riferito dal DigiTimes, Apple avrebbe firmato un accordo con TSMC per la produzione dei processori da montare su iPad ed iPhone. L'intesa sarebbe stata raggiunta su una base di tre anni, in cui verranno realizzati chip con processi a 20nm, 16nm e 10 nm. Nel mese di luglio inizierà la produzione del processore A8, mentre nel mese di dicembre aumenterà a 20 nm. Ovviamente si tratta di piccole quantità, la fabbricazione di massa infatti dovrebbe iniziare nel primo trimestre del 2014, quando TSMC installerà le attrezzature in grado di soddisfare la grande richiesta del colosso di Cupertino. A metà 2014 inizierà la produzione del chip A9 mentre nel 2015 toccherà all'A10. Samsung, quindi, è definitivamente tagliata fuori.