Apple ha acquistato la startup RealFace

di
Apple mette a segno un altro colpo importante, nel segno di una tradizione che ormai dura da tempo. La società di Cupertino ha infatti acquistato la startup israeliana RealFace, almeno secondo quanto affermato dai quotidiani locali Times of Israel e Calcalist.

La compagnia di Tel Aviv è stata fondata a metà del 2014 ed attualmente è composta da un team di dieci persone. E’ divenuta nota per aver sviluppato un software di riconoscimento facciale, utilizzabile sia nelle applicazioni che nei sistemi operativi, che sfrutta una tecnologia di machine learning per evitare qualsiasi tipo di inserimento delle password. La prima app creata da RealFace è Pickeez, e consente di condividere le foto di un profilo selezionandole attraverso un algoritmo che le sceglie analizzando il volto delle persone presenti nelle immagini.
Proprio queste innovative tecniche hanno permesso alla piccola società di ottenere dei finanziamenti da un milione di Dollari, che a sua volta è stato fondamentale per l’ingresso della compagnia in Cina, Europa e Stati Uniti.
La pubblicazione di tale notizia ha immediatamente scatenato i rumor sul web riguardo la possibile presenza, nell’iPhone 8, di un sistema di riconoscimento facciale che potrebbe sostituire il Touch ID.