Apple aggiorna il proprio AppStore aggiungendo notifiche pop-up per gli aggiornamenti delle applicazioni

di

Aggiornare le applicazioni su un dispositivo iOS è spesso un'azione frustrante, a causa del re-indirizzamento diretto sull'AppStore che impiega, normalmente, qualche secondo di troppo. A manifestare tale frustrazione, oltre ai milioni di fan in tutto il mondo, è stato un senatore del governo americano, McCain, pochi giorni fa, che approfittando di un momento di pausa durante l'interrogazione a Tim Cook sulla questione dell'evasione fiscale da parte di Apple, ha detto:"So che il tempo a mia disposizione sta finendo, ma per quale santo motivo devo continuare ad aggiornare manualmente le applicazioni sul mio iPhone? Perché non sistemate questa cosa?". Tim Cook, manifestando una certa sicurezza, ha risposto con molta diplomazia:"Lavoriamo alacremente per rendere i nostri prodotti sempre migliori nel tempo".

Ebbene dopo pochi giorni, sembra che a Cupertino stiano risolvendo la cosa, visto che su alcuni dispositivi appare un menu pop-up, come mostrato nella foto in calce alla news, in cui viene chiesto all'utente se si desidera l'aggiornamento contemporaneo ed immediato di tutte le applicazioni o se si desidera soprassedere. Si tratta di una piccola modifica, fatta silenziosamente dagli ingegneri del team iOS, che potrebbe essere migliorata con il rilascio della nuova versione del sistema operativo mobile. Il senatore McCain può quindi dormire sonni tranquilli: Apple ha preso in carico la sua richiesta!
Apple aggiorna il proprio AppStore aggiungendo notifiche pop-up per gli aggiornamenti delle applicazioni