Apple al lavoro per evitare lo sfruttamento del lavoro

di

Apple ha da poco aperto sul proprio sito web una pagina dedicata ai diritti dei lavoratori. E' stato pubblicato anche un grafico che mostra le ore di lavoro dei dipendenti che assemblano gli iPod, iPad ed iPhone le quali non superano mai il 100% - ovvero le 60 ore settimanali previste - e, come sottolinea il colosso di Cupertino, nel caso in cui dovessero superare tale picco, gli straordinari verrebbero pagati a parte. Il dato curioso è dato dal fatto che nei mesi precedenti nonostante siano stati lanciati i nuovi prodotti, non c'è stato il bisogno di ricorrere all'overtime. La relazione arriva a qualche ora dall'annuncio del TIME della presenza di Tim Cook nella rosa dei finalisti per eleggere la persona dell'anno.

Apple al lavoro per evitare lo sfruttamento del lavoro