Apple annuncia i risultati finanziari del terzo trimestre 2012: superate di poco le stime

di

Appena ventiquattr'ore dopo l'introduzione dell'iPad mini, del nuovo iMac, del MacBook Pro Retina da 13 pollici, del New iPad di quarta generazione e del Mac Mini aggiornato, l'azienda di Cupertino rende noti i risultati finanziari del passato trimestre. Tutto sembra combaciare con le stime fatte da Wall Street. Le entrate si sono fermate alla cifra di 35,97 miliardi di dollari (le stime prevedevano 35,08 miliardi di dollari), con un utile netto di 8,2 miliardi di dollari. Lo stesso trimestre del 2011 registrò 28,27 miliardi di dollari di fatturato e 6,62 miliardi di dollari di utili netti e, a quel tempo, quelle cifre così grosse non furono all'altezza delle aspettative di Wall Street. Complessivamente, nei quattro trimestri dell'anno fiscale 2012, Apple ha registrato un fatturato complessivo di 156,5 miliardi di dollari e un utile netto di 41,7 miliardi di dollari, entrambi record per l’azienda. Nell’anno fiscale 2011, Apple fece registrare un utile di 25,9 miliardi e un fatturato di 108,2 miliardi di dollari.

Apple viaggia verso i 52 miliardi di dollari previsti per il primo trimestre del nuovo anno fiscale, mentre sono stati annunciati anche i numeri relativi ai device venduti in questo trimestre: 27 milioni di iPhone (17 milioni circa un anno fa), con un +58% rispetto all'anno scorso, 14 milioni di iPad (11.120.000 nel 2011), con un aumento del 26% rispetto al 2011 e 5 milioni di Mac (4.890.000 l'anno scorso), con un aumento dell'1%. E per quanto riguarda il business calante degli iPod? Com'era prevedibile, sono stati venduti solo 5,3 milioni di questi device, con un calo del 19 per cento rispetto allo stesso trimestre dell'anno precedente. Naturalmente a Cupertino attendono con trepidazione il prossimo trimestre, che vedrà una serie di nuovi, importanti prodotti appena lanciati combaciare con il periodo più florido dell'anno, le vacanze natalizie. Per quanto riguarda altre specifiche, il margine lordo è stato del 40,0 per cento rispetto al 40,3 per cento nel trimestre dello scorso anno, mentre le vendite internazionali hanno rappresentato il 60 per cento del fatturato trimestrale. Peter Oppenheimer, CFO di Apple, orgogliosamente ha sostenuto:"Siamo lieti di aver generato oltre 41 miliardi di dollari di utile netto e oltre 50 miliardi di flusso di cassa operativo nell'anno fiscale 2012. Guardando avanti al prossimo trimestre fiscale, ci attendiamo un fatturato di circa 52 miliardi di dollari e un utile diluito per azione di circa 11,75 dollari. La scorta attuale di contanti? 121,3 miliardi dollari". Tim Cook invece, ha detto:"Siamo molto orgogliosi di concludere questo fantastico anno fiscale con risultati record per il trimestre di settembre. Stiamo affrontando la stagione natalizia con i migliori prodotti di sempre per quanto riguarda iPhone, iPad, Mac e iPod, e continuiamo ad essere molto sicuri sulla nostra pipeline di nuovi device."
FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0