Apple annuncia i risultati fiscali del Q1 2015: vendita degli iPhone alle stelle

di

Nella notte (italiana) Apple ha annunciato gli attesi risultati fiscali del trimestre natalizio, il Q1 2015. I numeri resi noti sono qualcosa di mai visto prima per un'azienda tecnologica e non solo: 74.6 miliardi di dollari in entrata di cui 18 di guadagno netto. Un grandissimo passo in avanti rispetto ai pur importanti risultati dello stesso trimestre dello scorso anno (57.6 miliardi di dollari in entrata di cui 13.1 miliardi di dollari in guadagni). Le vendite nei mercati internazionali si attestano al 65% del totale, segno che il successo della società non è solo una questione statunitense. Anzi. La spinta decisiva è stata data dalla forte domanda in Cina, che rappresenta ormai più di due terzi del fatturato di Apple, grazie anche all'accordo siglato con China Mobile.

Passiamo ai singoli prodotti. Gli iPhone venduti sono stati 74.5 milioni (nel Q1 2014 avevano raggiunto quota 51 milioni di unità), mentre gli iPad piazzati sono stati 21.4 milioni, in calo rispetto ai 26 milioni dello scorso anno. 5.5 milioni i Mac acquistati dagli utenti (4.8 milioni lo scorso anno). Nel mese di novembre Apple ha raggiunto lo straordinario risultato di 1 miliardo di dispositivi iOS venduti nel mondo. 
Apple annuncia i risultati fiscali del Q1 2015: vendita degli iPhone alle stelle