Apple apre due nuovi centri di ricerca e sviluppo in Cina

di
Apple ha annunciato l’apertura di due nuovi centro di ricerca e sviluppo in Cina, per la precisione uno a Shanghai ed un altro a Suzhou, che si uniranno a quelli già esistenti di Pechino e Shenzhen. Il colosso di Cupertino investirà più di 3,5 miliardi di Yuan (ovvero 506,6 milioni di Dollari) per la ricerca.

Nella fattispecie, si concentrerà sulla cooperazione con i partner locali per lo sviluppo di nuove tecnologie.
Come sottolineato da Bloomberg, la tempistica di questo annuncio non è per nulla casuale, dal momento che l’amministratore delegato della compagnia, Tim Cook, dovrebbe parlare prossimamente ad un forum economico che si terrà appunto a Pechino.
La Cina rappresenta un mercato cruciale per il futuro di Apple, la cui produzione hardware è già quasi interamente localizzata nel paese asiatico, ecco perchè questo tipo di investimento potrebbe portare ad una riduzione del divario tra ricerca e produzione. Inoltre, anche la quota di mercato della società americana nel paese asiatico è in costante aumento, ed Apple ha intenzione di puntare in maniera importante sulla Cina per il futuro.