Apple apre Touch ID agli sviluppatori di terze parti

di

Nel corso del keynote tenuto ieri al WWDC, Apple ha annunciato anche delle interessanti novità sul fronte degli sviluppatori. Il colosso di Cupertino ha infatti finalmente deciso di distribuire le API per dare loro accesso al sensore Touch ID implementato nell'iPhone 5s e che permette agli utenti di effettuare acquisti e sbloccare il dispositivo utilizzando le impronte digitali. Craig Federighi ha annunciato che gli sviluppatori di applicazioni saranno ora in grado di implementare la tecnologia nelle proprie creazioni. La notizia era già nell'aria da tempo, ma la società californiana ha voluto attendere quasi un anno prima di diffondere le librerie.