Apple aumenta la produzione dell'iPad Pro da 10,5 pollici

di
Secondo quanto riferito da alcune fonti vicine alla catena di montaggio del Taiwan, Apple avrebbe aumentato la produzione del prossimo iPad Pro da 10,5 pollici, il cui lancio potrebbe avvenire dopo la WWDC 2017.

Il DigiTimes ha riferito che nel mese di luglio il numero di unità prodotte potrebbe toccare quota 600.000, contro le 500.000 unità attuali. Le spedizioni annuali, inoltre, dovrebbero tagliare il traguardo dei 5 milioni di unità già nel corso dell’anno, almeno secondo quanto affermato dagli osservatori di mercato.
Notizie senza dubbio positive, soprattutto dopo che negli scorsi giorni si era sparsa l’indiscrezione secondo cui almeno inizialmente la disponibilità potrebbe essere estremamente limitata.
L’iPad Pro da 10,5 pollici dovrebbe avere un fattore di forma simile a quello del modello da 9,7 pollici, ovvero con un display grande circondato da cornici estremamente sottili. Apple starebbe puntando massicciamente su questo dispositivo, che dovrà risollevare (almeno nelle intenzioni della società) le proprie sorti nel mercato dei tablet. Le vendite degli iPad, infatti, sono in calo per 13 trimestri consecutivi, in quanto almeno al momento gli utenti non avrebbero trovato delle motivazioni valide per aggiornare i propri dispositivi.
La domanda per il nuovo iPad Pro potrebbe toccare il picco nel corso del terzo trimestre. Secondo gli analisti, le spedizioni mensili dovrebbero superare i quattro milioni tra giugno e luglio. La presentazione ufficiale potrebbe avvenire alla WWDC.