Apple avrebbe acquistato Metaio

di

TechCrunch riporta la notizia, ancora non confermata ufficialmente, secondo cui Apple avrebbe acquistato Metaio, una startup specializzata nello sviluppo di tecnologie per la realtà aumentata.

Il colosso di Cupertino, almeno al momento si è rifiutato di commentare, ma la famosa testata afferma di avere tra le mani dei documenti legali che confermerebbero l'acquisizione.
Metaio si definisce “un pioniere nel campo nella realtà aumentata e computer vision”, un titolo che ha ottenuto grazie alle collaborazioni stilate con Ferrari, per cui ha sviluppato il sito web che consente di guardare all'interno delle auto, ed Ikea, che ha fatto la stessa cosa con il suo catalogo di mobili.
L'acquisizione di Apple conferma ancora una volta come la società di Tim Cook voglia ritagliarsi un ruolo importante in questo mercato, dopo gli annunci di lavoro pubblicati qualche mese fa. Inoltre, la Mela ha anche depositato un brevetto per un dispositivo indossabile con la realtà aumentata che, però, ancora non ha visto la luce.