Apple avrebbe testato Flash sull'iPhone nel 2008

di
Come ormai noto, Apple non ha mai portato Adobe Flash su iOS. La scelta inizialmente aveva provocato non poche perplessità tra gli utenti ed osservatori, ma alla lunga si è rivelata essere giusta in quanto la piattaforma di Adobe si è dimostrata essere vulnerabile e poco affidabile.

Storiche sono le affermazioni dell’allora CEO di Apple, Steve Jobs, che etichette Flash “buggy” affermando che il futuro sarebbe stato HTML5, che come abbiamo potuto vedere a distanza di anni non solo assorbe una quantità inferiore di batteria, ma è ottimizzato per i pannelli touchscreen.
Tuttavia un ex ingegnere Apple dipinge uno scenario completamente diverso da quello pubblico. Secondo quanto affermato da Bob Burrough, Apple avrebbe testato Flash su iPhone per tutto il 2009, e Jobs sarebbe rimasto meno sconvolto dai bug rispetto a quanto affermato, ma un colloquio avuto con l’allora CEO di Adobe, Shantanu Narayen, non avrebbe rassicurato abbastanza l’amministratore delegato di Apple che, come poi abbiamo potuto constatare con mano, ha deciso di non adottare Flash sul proprio sistema operativo.

FONTE: PA
Quanto è interessante?
0