Apple: Bob Mansfield non fa più parte del team esecutivo, lavorerà a "progetti speciali"

di

Bob Mansfield, figura storica del team di dirigenti di Apple, è stato silenziosamente eliminato dall'organigramma dei VP della compagnia di Cupertino. La notizia, riportata da MacRumors, sottolinea allo stesso tempo che Mansfield rimarrebbe comunque coinvolto nei progetti dell'azienda, soprattutto quelli a carattere "speciale", riportando direttamente le proprie idee e i risultati del proprio lavoro a Tim Cook. Bob Mansfield pensò al ritiro in pensione già un anno fa, ma ritornò due mesi dopo a capo di un nuovo team che lavorava ai semiconduttori e all'hardware wireless.Proprio per via di questo nuovo ruolo, il New York Times ha recentemente sostenuto che Mansfield è stato molto impegnato a lavorare sulle tecnologie "indossabili", e i risultati di questo forte impegno saranno probabilmente alla base dell'iWatch che Cupertino dovrebbe svelare tra la fine del 2013 e l'inizio del 2014. Uno dei nuovi dirigenti assunti da Apple incaricato anch'egli di lavorare a "progetti speciali" è Yves Saint Laurent, il cui passato da esperto di moda e marketing di questo settore, lo collocano di diritto come uno dei più importanti responsabili dei futuri prodotti indossabili con la mela.