Apple brevetta gli Apple Store

di

Lo stile degli Apple Store è riconoscibile ovunque: le facciate di vetro, i tavoli rettangolari in legno massiccio e l'illuminazione hanno fatto di questi posti dei luoghi anche turistici. Apple, dopo una lunga battaglia, è riuscita a brevettare i negozi, dopo il rifiuto di qualche mese fa infatti i legali hanno presentato un dossier di 122 pagine in cui spiegano nei minimi dettagli il layout dei negozi e il design delle componenti presenti in esso.

"Il marchio è costituito dalla progettazione e il layout di un negozio al dettaglio, in cui è presente una vetrata trasparente circondata da pannelli di grandi dimensioni. L'interno del negozio è formato da unità rettangolari di illuminazione che percorrono tutto il soffitto. Ci sono scaffali espositivi lungo le pareti laterali, e tavoli rettangolari disposti in linea in mezzo al negozio e paralleli alle pareti. Sono presenti anche tavoli ovali con sgabelli che si trovano sul retro del negozio. Le pareti, i pavimenti e l'illuminazione, e altri dispositivi appaiono in linee tratteggiati e non rivendicati come caratteristiche esclusive del marchio. Tuttavia, la posizione dei vari elementi sono considerati come parte del marchio globale". E' la descrizione pubblicata sul sito dell'US Patent and Trademark Office.
Apple brevetta gli Apple Store