Apple brevetta la visualizzazione delle pagine di un libro in ambiente virtuale

di

L’azienda della mela ha ottenuto la registrazione di un brevetto relativo alla visualizzazione delle pagine di un libro in ambiente virtuale. Il brevetto D670,713, registrato presso l’US Patent and Trademark Office è intitolato “Visualizzazione dello schermo o di una sua porzione con un’animazione per l’interfaccia grafica utente”, conferisce ad Apple l’esclusività del noto foglio di carta virtuale, ovvero l’effetto grafico che riproduce sullo schermo degli iDevice lo sfogliare delle pagine, con l’angolo destro che si solleva e la pagina che si piega come se davvero si stesse sfogliando un libro. Trattasi di un brevetto importante per l’azienda di Cook, vista la crescente concorrenza nel campo degli eBook, da parte di aziende del calibro di Google e Amazon , che comunque non rischiano quasi nulla nel godere dell’esclusività della funzionalità registrata da Cupertino, dal momento che la riproduzione sullo schermo dell’effetto grafico in questione non è invenzione di Apple, visto che nel corso degli anni, i software a proporre sistemi simili sono stati molti. Ciò che risulta appannaggio esclusivo della società della mela, infatti, non è lo sfogliare del libro in un ambiente virtuale, ma l’identica grafica che Apple ha scelto di prappresentare.